AGROPOLI

CAPACCIO PAESTUM,IL SINDACO VOZA ALZA LA VOCE: “DOMANI IL GOVERNO SENTIRA’ LE NOSTRE RAGIONI VOGLIO TUTTI IN PIAZZA”

VozaSi annuncia una manifestazione di grande partecipazione e intensa concentrazione.Il sindaco di Capaccio Paestum chiama tutti a raccolta per la grande  protesta avverso la decisione del governo di autorizzare la presenza di una centrale biomasse all’ombra dei templi e in un territorio dove l’economia è rappresentata dall’industria produttiva legata alla natura in tutti i sensi tra agricoltura, e turismo.Il sindaco Voza lancia un appello prima alla politica nazionale e poi alla gente: “Questo territorio si opporrà con tutte le sue forze a questa scellerata scelta del governo al quale rivolgo il mio ennesimo appello a rivedere l’autorizzazkione concessa e di spostare in altra località questa centrale.Invito tutti a partecipare domani mattina alla manifestazione di protesta la prima di una lunga serie.Voglio tutti domani mattina la voce si deve sentire forte.”E la mobilitazione domani sarà straordinaria.Tutta la piana del sele è pronta a testimoniare per respingere questo assalto al territorio che offende la dignità della gente costretta a subire le imposizioni di persone che non conoscono nemmeno la storia e la geografia. Sarebbe l’ennesima mortificazione di un’area privata già di servizi essenziale e ridotta ad un isolamento pratico,intellettuale e sociale per scelte di governanti vergognosi.L’appuntamento è per domani mattina.La voce si alza forte,la piana del sele è compatta.PAESTUM-AREA-ARCHEOLOGICA-DALLALTO

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.