AGROPOLI

CAPACCIO PAESTUM,PALUMBO: “NO ALLE CENTRALI BIO MASSE”MA…….

Il sindaco di Capaccio Paestum, Franco Palumbo, in merito all’incontro a porte chiuse della Commissione riguardante la valutazione di un progetto per la realizzazione di un impianto di produzione di energia alimentato da biomasse di origine agricola, dichiara quanto segue: “La Casa comunale, come ho già detto in più di un’occasione, deve diventare un palazzo di vetro, trasparente e aperto a tutti. Non è tollerabile ciò che è accaduto. La Commissione è meramente consultiva, per cui avrebbe dovuto chiedere la collaborazione di tutti per una valutazione di merito, anziché trincerarsi dietro un aspetto puramente formale.  Questo passaggio doveva essere accompagnato dalla responsabile del servizio, visto che il sottoscritto ha rilevato delle irregolarità progettuali e annunciato già in precedenza la nuova politica in materia dell’Amministrazione. L’atteggiamento è stato poco professionale, per cui ho deciso di rimuovere la responsabile dal suo incarico. La commissione, essendo un atto di consiglio, sarà invece valutata dai componenti del consiglio comunale. Sul tema biomasse siamo stati chiari dal primo giorno: no alle centrali”.Il sindaco Palumbo dunque è molto chiaro ma questo va dimostrato con i fatti.Se non fosse stato per la fuga di notizie che noi di agropolinews abbiamo riportato molto probabilmente si continuava a lavorare sotto traccia.A questo punto il sindaco non poteva fare altro che prendere i provvedimenti presi ora e fare queste dichiarazioni.In città comunque ora è polemica perchè si stanno costituendo una serie di comitati anti centrali bio masse e a dispetto delle dichiarazioni di Palumbo la gente sta per scendere in piazza nuovamente.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.