AGROPOLI

CAPACCIO PAESTUM,STASERA IL NUOVO LIBRO DI PASQUALE QUAGLIA

Stasera Mercoledì 2 agosto alle ore 21.30 presso la sede dell’Associazione “Il Cubo”, sita in via Italia ‘61 (accanto Abbigliamento Sorrentino) ci sarà la presentazione della raccolta di poesie dal titolo “Via Laura” (‘Ngopp’a Suffitta) scritta da Pasquale Quaglia e pubblicata da Giuliano Ladolfi Editore.Interverranno per l’occasione la Presidente dell’Associazione “Il Cubo” Rossella Iannelli, la Docente di Lettere Fanny Cotignola e il Vicario episcopale della diocesi di Vallo della Lucania don Carlo Pisani.Modera Carlo Marrazza. Reading poetico a cura dell’attrice Biancarosa di Ruocco accompagnata dal musicista Giampietro Marra.“Via Laura” è la seconda raccolta di poesie di Pasquale Quaglia, composta interamente in dialetto napoletano. Il comune denominatore dell’opera è senz’altro l’esaltazione della bellezza, racchiusa nelle piccole cose che l’autore scopre e indaga con uno sguardo fanciullo, tipico di chi a quel suo lato bambino non ha mai rinunciato. La pittoresca lingua napoletana, di per sé già dotata di una sonorità poetica, fa da cornice a componimenti vivaci, giocosi, quasi stravaganti, dai connotati fortemente affettivi che nascono dalla fantasia dell’autore. Nei versi si alternano ricordi di amori svaniti e sperati, suggestive descrizioni di paesaggi tipici del Sud Italia, immagini fantasiose di piccoli animali carichi di significati simbolici e denunce di alcuni dei difetti umani, il tutto accompagnato da un colorito fiabesco. La raccolta è ricca di piccoli ma preziosissimi spaccati di vita provenienti dall’orizzonte di un folklore tipicamente meridionale, disilluso e schietto, ma anche carico di poesia. Innegabile è l’eco delle poesie di Antonio De Curtis, il grande Totò, che spesso possiamo intravedere come esempio nascosto in queste liriche. La raccolta rappresenta a fondo la personalità dell’autore che mai dimentica le sue origini e quella saggezza semplice, scarna ma sempre validissima che “Via Laura”, la contrada natìa, gli ha donato. (Matilde Saviotti).

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.