AGROPOLI

CAPACCIO SCALO,SCOPERTA UNA RAPINA DA 182.000 EURO.ARRESTATO UNO DEI RESPONSABILI

russoarrestorapinaI Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Tenente Francesco Manna, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura cittadina, hanno tratto in arresto il pregiudicato: Mario RUSSO, 35enne di Napoli, individuato come uno dei rapinatori che, il 9 ottobre 2013, asportarono la somma di 182.000 euro circa, dalla “Banca Sella” di Battipaglia.L’arrestato, lo scorso 24 agosto 2015, venne colto in flagranza di reato, unitamente ad altro malvivente, dai Carabinieri di Capaccio Scalo al termine di una identica rapina perpetrata, con la minaccia di un taglierino, ai danni della filiale di Capaccio Scalo della “Banca Popolare di Bari”.Gli accertamenti posti in essere a seguito dell’arresto e le successive indagini, eseguite da quei militari, hanno consentito di stabilire che una delle impronte digitali, lasciate dai rapinatori all’interno della banca di Battipaglia, apparteneva proprio al Russo.Quest’ultimo, già detenuto nel carcere di Salerno per la rapina del mese di agosto è stato raggiunto da un ulteriore provvedimento restrittivo per i fatti commessi in Battipaglia.Continuano le indagini per addivenire all’identità dei complici del Russo che, nell’ottobre del 2013, misero a segno il colpo ai danni della suddetta agenzia di credito.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.