AGROPOLI

CARABINIERI ARRESTI A OLEVANO SUL TUSCIANO E MONTECORVINO PUGLIANO

masucc (1)OLEVANO SUL TUSCIANO. Nella prima mattina di ieri 5 giugno, i Carabinieri della Stazione di Olevano sul Tusciano, alle dipendenze della Compagnia di Battipaglia, hanno arrestato il pregiudicato Cosimo Masucci, 27enne del posto, per essersi reso responsabile di danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale.Il giovane, sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Olevano sul Tusciano per le minacce e violenze commesse nei confronti dell’ex fidanzata 26enne, si è recato più volte, nel corso della notte, presso l’abitazione della donna, danneggiando le finestre della casa con un fitto lancio di pietre.Fermato dai Carabinieri intervenuti sul posto su richiesta telefonica della vittima, Cosimo Masucci si è poi scagliato nei loro confronti, dapprima opponendosi all’invito di portarsi in Caserma, per poi sferrare diversi calci all’autovettura di servizio, salendoci persino sul tetto, ed a quella della ragazza, mandando in frantumi il lunotto posteriore.Dopo aver danneggiato entrambe le auto, il 27enne ha poi tentato la fuga a piedi ma venendo definitivamente bloccato ed arrestato dai militari.Previsto per la tarda mattinata di oggi il rito direttissimo presso il Tribunale di Salerno, dopo una notte trascorsa nelle camere di sicurezze della Compagnia di Battipaglia.

———————————————————————————————————————————————————————————————-

Alfonso-Cuomo-448x412MONTECORVINO PUGLIANO. Nella tarda mattinata di ieri 5 giugno, i Carabinieri della Stazione di Montecorvino Pugliano hanno tratto in arresto Alfonso Cuomo, 22enne del posto, per essersi reso responsabile di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.Il giovane, fermato in località Bivio Pratole alla guida della Toyota Yaris, in uso alla madre, da una pattuglia della locale Stazione impegnata in un servizio di controllo del territorio disposto dalla Compagnia di Battipaglia anche per disciplinare la circolazione stradale in occasione delle elezioni Comunali che hanno interessato la città di Montecorvino Pugliano, è risultato sprovvisto della patente di guida in quanto mai conseguita.Nel corso della verbalizzazione, il 22enne dapprima si è rivolto con parole dure nei confronti dei militari operanti, per poi cercare di impedire la materiale redazione del verbale arrivando a bloccargli le mani pur di non scrivere ed, infine, scagliandosi contro di loro colpendoli con diversi pugni alle braccia.Previsto per questa mattina il rito direttissimo presso il Tribunale di Salerno, dopo una notte trascorsa nella camera di sicurezza della Compagnia battipagliese.

 

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.