AGROPOLI

CASTELLABATE E SAN MAURO CILENTO PIANGONO ROBERTO VOLPE CADUTO NEL POZZO DEL CANTIERE

pozzo 1
IL POZZO DOVE E’ CADUTO ROBERTO VOLPE

La tragedia è accaduta intorno alle 13.30 di ieri, all’interno di un’azienda produttrice di calcestruzzi Castelbeton, di proprietà del sindaco di Castellabate Costabile Spinelli. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, Roberto Volpe 46 anni di San Mauro Cilento sarebbe scivolato e, dopo un volo di circa sei metri, è finito tra le pale del macchinario che in quel momento era comunque fermo. L’operaio è morto pochi minuti dopo, per l’impatto. Sul posto sono giunti un’ambulanza del 118 e i carabinieri della locale stazione: allertata anche un’eliambulanza, arrivata quando già l’uomo era morto.Il dramma si è consumato nella frazione San Marco Roberto Volpe , lavorava nell’azienda di calcestruzzi Castel Beton, di proprietà del sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli. L’operaio è scivolato in un pozzo di lavorazione del cemento.L’uomo, originario di San Mauro Cilento, è caduto da un’altezza notevole e, nonostante la macchina destinata a sbriciolare il materiale fosse spenta, per lui non c’è stato nulla da fare. Ha battuto la testa morendo sul colpo.Inutile dire cche la tragedia ha socnvolto l’intero basso Cilento e soprattuto Castellabate e San Mauro Cilento.Rabbia e sconforto per questa immane tragedia.

pozzo 2pozzo 3

 

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.