AGROPOLI

CASTELLABATE L’ARCO DELLA DISCORDIA NELLA FRAZIONE OGLIASTRO MARINA,IL MARESCIALLO CIARDI DENUNCIA IL COMUNE

FRANCESCO CIARDI (1)
FRANCESCO CIARDI

Castellabate.Una querelle che va avanti ormai da mesi.  Il maresciallo in pensione della Guardia di finanza Francesco Ciardi nel gennaio scorso ha presentato una querela contro il comune di Castellabate alla sezione operativa navale della  guardia di Finanza di Salerno indirizzata alla procura della repubblica di Vallo della Lucania. Il pomo della discordia è un arco in cemento armato rivestito di pietra in via san Benedetto nella frazione di Ogliastro Marina che il comune sta facendo costruire. I lavori sono cominciati nel settembre del 2013. Alla denuncia sono allegati vari documenti.Secondo il maresciallo Ciardi il comune d Castellabate non avrebbe tutti i pareri necessari per fare questa costruzione mentre dal comune affermano il contrario. La procura sta già sentendo molte persone tra tecnici,funzionari e cittadini. Ciardi pone l’accento soprattutto su una questone: ” La soprintendenza per i beni architettonici di Salerno Avellino – afferma – non ha dato l’ok,secondo me l’opera andrebbe abbattuta e ora saranno i magistrati a chiarire tutto”. Sergio Vessicchio

ARCO (1)