AGROPOLI

CASTELLABATE,LA FORESTALE BLOCCA I LAVORI DELLA BARRIERA ANTI EROSIONE

CASTELLABATE BELLAGli uomini del Corpo Forestale dello Stato, in esecuzione del decreto di sequestro preventivo emesso dal Gip del Tribunale di Vallo della Lucania, fermano i lavori sul litorale del Comune di Castellabate e sequestrano il cantiere.Tali interventi, finalizzati secondo il progetto a mitigare i fenomeni di erosione costiera e consistenti nella realizzazione di banchine sommerse per diverse centinaia di metri, sono stati svolti in totale inosservanza delle prescrizioni impartite dall’Ente Parco a tutela dell’Area Marina Protetta.I lavori nell’area compresa tra le punte Licosa e Trestino  avrebbero infatti compromesso la biodiversità dell’area protetta.Per salvaguardare tale area era necessario, durante l’esecuzione dei lavori, un monitoraggio che tenesse sì conto della finalità di mitigazione dell’erosione proprie dell’opera ma che tutelasseanche quel complesso equilibrio ambientale tipico di un’Area Marina protetta.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.