AGROPOLI

CAVA DEI TIRRENI,SI BUTTA DAL BALCONE DOPO AVER LITIGATO CON I GENITORI

img_3214Tragedia a Cava de’ Tirreni dove un 28enne cavese M.M. si è tolto la vita lanciandosi, poco dopo le 18, dal balcone della sua abitazione al terzo piano di uno stabile. Un gesto che, stando alle prime indiscrezioni, sarebbe scaturito da una discussione in famiglia. Tutto è accaduto all’improvviso con il ragazzo che si è lasciato cadere nel vuoto. Immediati i soccorsi con la Croce Bianca che ha trasportato il 28enne ancora vivo e in gravi condizioni all’ospedale di Nocera dove è morto poco dopo. La pagina Facebook del giovane è stata riempita di messaggi da conoscenti e amici increduli per l’accaduto

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.