AGROPOLI SPORT

CERRUTI ROMPE CON GLI UOMINI DI TACCONE E FRA POCO INCONTRA IL PRESIDENTE

Il presidente uscente dell’Agropoli Cerruti ha incontrato il costruttore Bisogno,quello della casa accampamento nella prima fase del ritiro,e Siciliano.L’incontro si è svolto sulla stazione di Agropoli dove i due hanno incontrato Cerruti con Canale e Ernesto Rocco nuovo responsabile della comunicazione.Cerruti è arrivato già arrabbiato a questo incontro,prima per la stanchezza poi perchè Ligenti colui che sta facendo la squadra pare che abbia messo fuori Capone e Garofalo dal ritiro e sembra che il nuovo allenatore abbia fatta una richiesta esagerata vicina ai 40.000 euro.La pazienza a Cerruti è saltata quando i due hanno fatto una specifica richiesta di danaro a Cerruti.Il presidente li ha mandati letteralmente a quel paese e la riunione è finita subito,sul nascere.

IL RIENTRO A CASALVELINO

Cerruti è stato accompagnato da Matteo Canale nella sua dimora estiva Casalvelino visibilmente arrabbiato.Cerruti ha la consapevolezza di poter rimanere solo e reitera le sue dimissione,non vuole rimanere da solo come successo in passato e domani mattina lo dirà a Taccone.All’ex patron dell’Avellino(mai fallito sia chiaro,non lo hanno iscritto l’anno scorso per un vergognoso atteggiamento della figc) e attualmente ancora presidente perchè il vero Avellino è ancora affiliato,proporrà la sua idea di base.Squillante allenatore e squadra già pronta in pochi giorni.

IL CASO LIGENTI

Il vero obiettivo di Cerruti si chiama Ligenti.la persona che lo ha indispettito e irritato.Mandare via e maltrattare i suoi giocatori,addirittura Garofalo tenuto 3 ore ad aspettare e lasciato per strada,e poi addirittura mandato via con Andrea Capone è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.Cerruti ha detto a Bisogno e Siciliano e lo dirà a Taccocne che Ligente deve andare subito via.Probabilmente dirà di cacciare anche Siciliano e Bisogno stesso.Stanno facendo danni esagerati e il tempo passa.

LA SOLUZIONE

La soluzione economica e pratica  è quella di chiamare subito Squillante,lui ha già la squadra pronta per il 70% e in poche ore sarebbe in campo.L’allenatore di Sarno fa sapere che con 200.000 farà un campionat dignitoso.Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.