AGROPOLI

CILENTO TASTE,NASCE L’E-COMMERCIO DEDICATO AI PRODOTTI TIPICI DEL CILENTO E DEL VALLO DI DIANO

taste“Edamus, bibamus, gaudeamus. (Mangiamo, beviamo, godiamo)”. È questo proverbio latino lo slogan scelto da due giovani imprenditori campani, Luca Malzone e Luca Santangelo, fondatori di “Cilento Taste”, start-up finalizzata alla valorizzazione ed alla vendita in Italia ed all’Estero delle tipicità enogastronomiche del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Luca Malzone, 20enne di Castellabate, e Luca Santangelo, 22enne di Napoli e residente nel paese di Benvenuti al Sud,  hanno deciso di mettersi in gioco, partorendo il progetto enogastronomico “Cilento Taste” che vuole promuovere il territorio protetto a sud della provincia di Salerno attraverso la valorizzazione e la commercializzazione dei suoi prodotti tipici alimentari. “Abbiamo selezionato i migliori produttori locali, che rispettano le tradizioni genuine di questi territori – evidenziano i due giovanissimi imprenditori – così da garantire solo prodotti d’eccellenza dal sapore autentico di un tempo, senza contaminazioni di ingredienti che ne illudano i gusti”.  Vini e formaggi, frutta e dolciumi, liquori, rappresentano la vasta gamma di scelta che la start-up, attraverso una piattaforma online di e-commerce www.cilentotaste.com, offre h24 alla propria clientela. “Il nostro obiettivo è quello di operare sia sul mercato nazionale che estero – continuano i due – per dare la possibilità, a chiunque abbia già conosciuto queste realtà locali, di reperire a distanza i prodotti preferiti provati magari durante un periodo di vacanza nel Cilento. Allo stesso tempo, è un modo anche per permettere a tutti i i visitatori di conoscere questa meravigliosa terra e scegliere, quindi, di visitarla”. All’interno del web-site, gli utenti possono trovare, oltre alle informazioni in maniera dettagliata del prodotto e dell’azienda produttrice, una sezione dedicata alle bellezze naturalistiche del territorio, con una serie di scatti che identificano alcuni dei luoghi più suggestivi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. “Crediamo nella nostra terra e vogliamo provare a fare qualcosa di positivo per noi e per il nostro territorio. – concludono Malzone e Santangelo – Abbiamo, quindi, investito in questo progetto perché crediamo fortemente nelle potenzialità di un territorio che per bellezze naturalistiche, storiche, enogastronomiche non ha nulla da invidiare a nessun altro posto. Speriamo che possa servire da sprono questa iniziativa anche per altri nostri coetanei che spesso, purtroppo, per una serie di ragioni, sono costretti ad andare via”.Antonio Vuolo

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.