AGROPOLI

COLLIANO,RAPINARONO UNA GIOIELLERIA,PRESI

collianoI Carabinieri della Compagnia di Eboli diretti dal capitano  Alessandro Cisternino hanno  eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa a carico di un uomo P.F.43enne e M.F. 31enne,  entrambi pregiudicati,responsabili  di furto aggravato con destrezza commesso all’interno di una gioielleria  di Colliano il  28 ed il 29 maggio 2014. I due, professionisti del furto con destrezza in danno di gioiellerie,  entrano  sempre ben vestiti in gioielleria come normali clienti chiedendo di visionare alcuni gioielli e dopo alcuni istanti, al momento propizio, la donna, distrae il commerciante consentendo così  al complice di appropriarsi dei preziosi e nasconderliin un taschino della giacca.I Carabinieri, giunti sulposto su richiesta del proprietario della gioielleria,hanno subito provveduto ad esaminare ed estrapolare i fotogrammi archiviatinel sistema di videosorveglianza dell’esercizio commerciale, diffondendoli  a tutti i Comandi Arma del territorio nazionale. Proprio tale sinergia ed immediato flusso informativo tra gli organi operativi della Compagnia di Eboli e le Stazioni dipendenti  ha consentito  agli investigatori di ricevere notizie fondamentali per l’identificazione dei due soggetti.Infatti i predetti, venivano immediatamente riconosciuti dai Carabinieri di Contursi Terme che precedentemente li avevano fermati per normale controllo alla circolazione stradale nei pressi dello svincolo autostradale. Atteso il quadro probatorio fornito dagli investigatori dell’Arma, il G.I.P. del Tribunale di  Salerno ha emesso il provvedimento restrittivo in carcere nei confronti di entrambi.

20140709-140946-50986914.jpg