AGROPOLI

DE LUCA IN TV A DI MAIO 5 STELLE: “FIGLIO DI FAMIGLIA SENZA NE ARTE NE PARTE”

de-luca-di-maioNuova puntata e nuovo tormentone della trasmissione “Campania Regione Europea” noto appuntamento settimanale di Lira Tv in cui il governatore Vincenzo De Luca oltre ad illustrare opere, programmi e obiettivi della sua gestione amministrativa della Regione Campania dà libero sfogo alle sue opinioni sul panorama politico nazionale. Anche questa volta De Luca non si è lasciato sfuggire l’occasione di attaccare il Movimento cinque stelle, con particolare riferimento a “Luigino” Di Maio (come ormai chiamato dal governatore in senso ironico), accusato questa volta di essere un “Sfaccendato senza arte né parte, figlio di famiglia, che non ha mai lavorato in vita sua e partito da reddito zero e ora gode di un buon reddito” e per questo inadeguato a ricoprire il ruolo di candidato premier. Per De Luca, è incandidabile a ruolo di primo cittadino nazionale un uomo che ”non sa leggere e non capisce le mail, confonde congiuntivo con condizionale”

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.