AGROPOLI

DE LUCA LASCIA IL COMUNE,APPLICATA LA LEGGE SEVERINO

Scatta la Legge Severino per il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, condannato per abuso d’ufficio a un anno di reclusione e all’interdizione dai pubblici uffici (pene sospese) nel processo per la realizzazione del termovalorizzatore della sua città. I

VIDEO L’intervento a Palazzo di Città

l vice prefetto vicario, Giovanni Cirillo, ha firmato il decreto di sospensione dalla carica di sindaco previsto dalla Legge Severino; la notifica è stata effettuata all’Ufficio avvocatura del Comune e all’Ufficio protocollo, affinché ne fosse informato il presidente del Consiglio,  Antonio D’Alessio, che ora ha l’obbligo di comunicare la sospensione  ai consiglieri e di convocare con immediatezza l’assemblea.

LE TAPPE Le quarantott’ore terribili del primo cittadino
LA STRATEGIA Enzo Napoli diventa vicesindaco

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.