AGROPOLI

DOPO I FATTI DI SASSANO I CARABINIERI DI AGROPOLI STRINGONO IL CERCHIO

AGROPOLI-DI-NOTTE-248x165_cIl giovane ubriaco ventiduenne cha a Sassano ha causato 4 morti per la velocità della sua auto ripropone di attualità,forse già lo era,la situazione terribile che vive Agropoli soprattutto di notte.Da tempo  carabinieri hanno messo gli occhi su di una serie di persone,giovani in special modo che di notte seminano il panico con le auto a grandissima velocità nella capitale del Cilento. Precisamente sono tre auto e una moto di grossa cilindrata il cui proprietario abiterebbe nella frazione Muoio.Il sindaco Alfieri da tempo è allarmato per la situazione e ha messo in preallarme tutte le forze militari della città compreso il corpo dei vigili urbani.Una task force sta per partire per prevenire ed evitare situazioni come quelle di Sassano. Sono già tanti i fatti che si susseguono ma ora ad Agropoli si è raschiato il fondo. Le zone a rischio di notte sono via Risorgimento,il lungomare san Marco,il porto,Trentova.I delinquenti che sfidano la velocità sono figli di costruttori edili,di noti professionisti ma anche persone legate alla malavita locale,ogni notte rischiano d causare una strage. La velocità è altissima e i sorpassi sono continui con la carreggiata della strada molto stretta e non idonea. I carabinieri sono attentissimi a questa situazione e potrebbero intervenire da un momento all’altro.