AGROPOLI

DROGA SUL TORINO SALERNO,SEQUESTRATI 2KG

treno-intercity-stazione_salernoNell’ambito delle attività di prevenzione e repressione dei reati espletate dal personale della Polizia di Stato a bordo dei treni anche a lunga percorrenza, personale della Polizia Ferroviaria,in forza presso gli uffici di Salerno e Sapri, impegnato nei servizi di scorta a bordo deltreno IC 35810 partito da Napoli alle ore 7,31 e diretto a Torino, nella mattinata di mercoledì agosto, ha arrestato un corriere della droga esequestrato 2 chilogrammi di “hashish”. Il carico di droga era occultato all’interno di una borsa, apparentemente abbandonata da un giovane all’interno di uno scompartimento, il quale, salito nella stazione di Napoli Centrale, secondo quanto riferito da altri viaggiatori presenti, si era allontanato dopo essersi accorto della presenza a bordo del personale di polizia.La solerzia e le spiccate doti professionali degli operatori della Polizia Ferroviaria, impegnati in un servizio di scorta al treno nella tratta Napoli Livorno, hanno consentito, tuttavia, di rintracciare, dopo accurate ricerche a bordo del treno, il legittimo proprietario del bagaglio il quale è stato identificato per V. S., di anni 23, originario di Napoli ma residente a Grosseto, con precedenti di polizia. Giunti poco dopo alla stazione di Grosseto, con l’ausilio del personale della Polizia Ferroviaria di quel Posto Polfer, il giovane, che annovera a suo carico precedenti specifici, è stato sottoposto a perquisizione personale e successivamente accompagnato presso la locale Questura per i rilievi foto dattiloscopici. Espletati gli adempimenti di rito, V. S. è stato condotto presso la Casa Circondariale di Grosseto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mentre la sostanza stupefacente rinvenuta, costituita da n° 20 panetti di HASHISH per un peso complessivo di 2 chilogrammi, è stata sottoposta a sequestro. Il risultato conseguito conferma la validità dei servizi che la Polizia Ferroviaria pone costantemente in essere per tutelare la sicurezza dei viaggiatori. Questi servizi, intensificati per la corrente stagione estiva, prevedono, oltre all’espletamento delle consuete attività di vigilanza nelle stazioni ferroviarie, ed i controlli lungo linea, le scorte sui treni a breve e a lunga percorrenza, anche notturni. Tanto al fine di garantire ai viaggiatori sia la sicurezza reale che quella percepita. L’operazione in questione si pone in tale ampio contesto e costituisce il frutto della eccellente esperienza ed elevata professionalità del personale si Polizia Ferroviaria.

COMUNICATO UFFICIALE QUESTURA DI SALERNO