AGROPOLI

DROGA UN ARRESTO AD ASCEA CONTROLLI A RAFFICA


Nella serata di ieri, i carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania diretti dal capitano Mennato Malgieri hanno svolto un servizio a largo raggio su tutto il territorio ed in particolare nei comuni della fascia costiera, volto a prevenire furti in abitazione, traffico di sostanze stupefacenti e controllo delle arterie stradali, attività che ha portato risultati sia in termini di prevenzione che di repressione.Nel corso del servizio con l’impiego di un consistente numero di pattuglie ed unità cinofile i carabinieri della stazione di Ascea, hanno tratto in arresto C.M. classe 1997 di Ascea, in particolare il giovane è stato trovato in possesso di 35 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish e materiale per lo spaccio ed il confezionamento. dopo le formalità di rito il giovane, insospettabile ed incensurato, è stato condotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.Nei guai anche L.D., classe 1978, di Portici (NA), poiché trovato in possesso di gr 3 di sostanza stupefacente tipo hashish e di un coltello a serramanico.Altre 2 persone sono state deferite poiché alla guida della propria auto, si trovavano in stato di alterazione psicofisica correlata all’assunzione di bevande alcoliche.
Inoltre venivano segnalati all’ufficio territoriale del governo di Salerno, un 21 enne di Stella Cilento, un 20 enne di Casal Velino ed altri tre ragazzi provenienti dal napoletano, in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale.
Infine oltre 25 i verbali contestati per violazione al codice della strada, ponendo sotto sequestro 2 veicoli per mancata copertura assicurativa e revisione. 200 le persone identificate.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.