AGROPOLI

E’ MORTO DON PEPPE ACANFORA,GRANDISSIMO ALBERGATORE,FU PRESIDENTE DELLA GRANDE POSEIDON E DELL’AGROPOLI

Ha costruito tre lussuosisimi complessi alberghieri,Il Cerere,l’Olimpia e il Mec Hotel,è stato  storico presidente della Poseidon,un anno presidente  dell’Agropoli e dirigente della Battipagliese.Personaggio di grande cultura del turismo,originario di Scafati è stato capace di costruire nel tempo un impero turistico con il sudore e la grande passione.Ci lascia un uomo importante e soprattutto pieno di idee.La piana del sele lo piange perchè perde un grandissimo interprete della rinascita turistica e sociale,perde un punto di riferimento per la costruzione di quel progresso che don Peppe ha avviato insieme ad altri imprenditori,perde un uomo di successo che lascia il segno in una terra come Capaccio Paestum,ma non solo, dove ha saputo realizzare i sogni di tanti e contribuire a fare salire l’appeal verso questo territorio oggi grande attrattore turistico.Perdiamo un uomo che ha dato posti di lavori,che è stato vicino a tutte le iniziative,che ha,con il suo sorriso e la sua disponibilità ,asciugato le  lacrime di gente disoccupata in cerca di lavoro.Se ne va in silenzio nel pieno dell’estate quando il clamore è al massimo.Luisa, Marietta, Pasqualino e Luigi i suoi figli hanno avuto questo grande esempio e stanno portando avanti i suoi sacrifici con grande professionalità e con grandissimo successo.Don Peppe grazie di tutto e vi sia lieve la terra.Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.