AGROPOLI

EBOLI, UN DROGATO PICCHIA LA MOGLIE DISABILE ARRESTATO

EBOLI. I militari della compagnia di Eboli,diretti dal capitano AlessandroCisternino, hanno arrestato un pregiudicato di Eboli per maltrattamenti in famiglia a detenzione di 1,3 kg di marjuana. L’arresto è stato operato dai carabinieri della stazione di Eboli, al comando del luogotenente FabrizioGarrisi, intervenuti presso l’abitazione della coppia poiché era stati segnalati maltrattamenti da parte dell’uomo nei confronti della moglie.Lo stesso alla vista dei militari ha assunto un comportamento inconsueto tanto da indurli ad approfondire i controlli mediante una perquisizione locale che consentiva di rinvenire, abilmente occultati, cinque involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo “marjuana” per un peso complessivo di kg1,3, nr. 2 bilancini di precisione, la somma di euro 2450 nonché una roncola, un coltello avente lama lunga 20 cm ed un bastone di legno.Nella circostanza, la donna, invalida civile con difficoltà a deambulare, denunciava ai carabinieri di essere stata sottoposta dal marito a maltrattamenti e minacce di morte alle quali non era riuscita a sottrarsi, prima dell’intervento dei militari, poiché l’abitazione è ubicata in luogo isolato e molto distante dal centro abitato. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Salerno, mentre la donna affidata ai servizi sociali

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.