AGROPOLI

EBOLI,GIOVANE INCORNATO DA UNA BUFALA FINISCE IN OSPEDALE

le-bufale2-e1366870757338Tra gli incidenti sul lavoro è sicuramente il più doloroso. Domenica pomeriggio, Eboli, stalla di periferia.Un allevatore di 29 anni sta sistemando un po’ di cose. Una bufala non apprezza le attenzioni. Si volta. Punta il suo padrone e lo colpisce al basso ventre. Le corna dell’animale si infilzano nei genitali dell’allevatore. Dolore immane, polmoni svuotati, lesione sanguinante, urla e richieste di aiuto. L’allevatore viene trasferito in ospedale. Intervento complicato, operazione delicata. I medici del pronto soccorso allertano gli urologi. La ferita viene ripulita, il dolore sta scemando. Il danno è evidente, forse permanente. In ospedale arrivano i parenti dell’allevatore che in tarda serata verrà ricoverato nel reparto di urologia. Il trauma si sta rimarginando, l’allevatore è salvo. La prognosi è stata sciolta ma l’incornata della bufala potrebbe però avere esiti imprevedibili. Nei prossimi giorni, verrà redatto un altro bollettino medico.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.