AGROPOLI

EBOLI,TRAGEDIA INFINITA MUORE ANCHE MICHELE SIANO

MICHE SIANO1Non ce l’ha fatta a sopravvivere il giovane ebolitano di 19 anni che insieme con altri amici è rimasto vittima di un drammatico incidente stradale verificatosi il 16 luglio scorso in località Santa Lucia di Battipaglia sulla Provinciale 312. I quattro quel giorno stavano andando al mare ma lo schianto contro un camion è stato fatale per due di loro. Nel tragico incidente aveva perso la vita la 16enne Federica Vitale, anch’essa ebolitana e deceduta per un grave frattura della scatola cranica.Il giovane 19enne, Michele Siani, ricoverato da 21 giorni nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale di Battipaglia, stava lottando tra la vita e la morte, ma oggi il suo cuore ha smesso di battere. Il fidanzato di Federica è l’unico fuori pericolo rientrato a casa pochi giorni dopo l’incidente mentre l’altra ragazza presente a bordo è ancora ricoverata in gravi condizioni. Su facebook il dolore di amici e conoscenti con messaggi e tante foto della ragazza e del promettente calciatore, due giovani sorridenti e spensierati strappati troppo presto alla vita.

SU FACEBOOK IL CORDOGLIO DEGLI AMICI

MICHE SIANOIl dolore 2.0 passa dai social network. Ma strazia e colpisce come sempre.In tanti hanno voluto lasciare un ultimo messaggio su Facebook; tanti cuori, come fiori, per dire addio a quell’amico che ora non c’è più. “Non ci credo.. pure tu.. Riposa in pace mikè” scrive Martina Oliva, a lei si aggiungeSalvatore Viscido “Rip Michele Tvbtt”. Poi c’è Maria Magliano: “Noi ci posso credere … Ciao tesoro !!!”. Anche Michele Sozza, che ricorda la sua grande passione per la Juventus, lo saluta così: “Ciao piccolo ULTRAS”.Anna Macellaro, amica d’infanzia, si sente di scrivere qualche parola in più: “Ti ricorderó come quando eravamo piccoli e spensierati.. Quando il nostro unico obiettivo era quello di svegliarci presto, chiamare tutti gli altri ai citofoni e scendere per incontrarci in quel piccolo spazziale che divide i nostri balconi.”

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.