AGROPOLI

EMENDAMENTO APPROVATO IN REGIONE NO ALLA CENTRALE BIOMASSA A PAESTUM

ITALO VOZA 3Approvato un emendamento alla Legge di Stabilità 2016 che, di fatto, blocca l’inceneritore a Sorvella-SabatellaNo Biomassa: la Regione Campania recepisce le istanze del Sindaco di Capaccio Italo Voza
In una nota diffusa dal Comune di Capaccio si evince:” un giorno importante per i cittadini del territorio di Capaccio Paestum, per il futuro e la salvaguardia delle sue risorse ambientali e naturalistiche. Dopo mesi di proteste della cittadinanza e dopo tante iniziative portate avanti, il risultato che tutti attendevano da tempo è arrivato. Il Sindaco Italo Voza ha vinto la sua battaglia in difesa del suo territorio e della popolazione che ha l’onore e l’onere di rappresentare. Le attività burocratiche e normative intraprese, nonché i contatti politici ed istituzionali perseguiti in questi ultimi mesi, hanno dato i frutti sperati” Il sindaco scrive: “È con grande gioia – dichiara il primo cittadino di Capaccio, dottor Italo Voza – che comunico di aver pochi minuti fa ricevuto una comunicazione dall’amico Fulvio Bonavitacola, vice Presidente della Regione Campania, che mi informa dell’avvenuta approvazione di un emendamento nella Legge Regionale collegata alla Legge di Stabilità 2016 col quale si sancisce che il rilascio di autorizzazioni regionali per impianti di produzione d’energia con utilizzo di biomasse, fruenti d’incentivi previsti dalle vigenti norme sull’uso di fonti rinnovabili, per i quali risultino pendenti contenziosi giurisdizionali avversi ordinanze emesse ai sensi dell’art.30 del DPR 6 giugno 2001 n. 380, è sospeso fino alla definizione dei giudizi con sentenza passata in giudicato. La sospensione si applica anche ai procedimenti autorizzatori in itinere alla data in vigore della presente legge. Con questo passaggio normativo, da noi fortemente chiesto, abbiamo assestato un colpo mortale all’ipotesi di realizzazione della centrale a biomasse in località Sorvella – Sabatella. Oggi sono molto felice per la mia terra e la mia gente. Questa è la testimonianza del nostro impegno e del nostro lavoro quotidiano, il risultato finale, un traguardo da condividere con tutti quanti si sono impegnati fin dal primo giorno in questa battaglia. Un mio grande e doveroso ringraziamento per l’attenzione dimostrata rispetto al problema va su tutti al Presidente della Regione Vincenzo De Luca, al suo vice Fulvio Bonavitacola ed a tutta la maggioranza di centrosinistra in Consiglio Regionale. Oggi possiamo guardare con grande ottimismo al futuro della nostra cittadina”.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.