AGROPOLI POLITICA

ESULTA LA LEGA DI AGROPOLI PER IL NO DI SALVINI SU CALDORO

Il si a Mara Carfagna e il netto no di Salvini a Caldoro fa esultare la lega di Agropoli.Il leader Giovanni Basile uomo vicinissimo al leader Cantalamessa e a Sofo è stato irremovibile nei giorni scorsi e ha scritto ai vertici nazionali del partito dove ha ripetuto il no incondizionato sull’eventuale candidatura di Caldoro l’ex presidente regionale in carica quando è stato chiuso l’ospedale di Agropoli.: “Sicuramente non saranno state le nostre pressioni -afferma Giovanni Basile- a far mettere il veto su Caldoro ma l’aria di cambiamento che c’è ora nel centro destra regionale dove,è giusto ripeterlo,il primo partito anche qui è la Lega,ma siamo soddisfatti di tale divieto che dimostra la grande attenzione del partito a livello nazionale sul nostro territorio.”.Insieme a Giovanni Basile si schiera tutti i leghisti agropolesi di cui il candidato al senato nel 2018 è stato rappresentante.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.