AGROPOLI

FISCIANO,GIOVANE RUBA IN CASA ARRESTATO

20140730-104323-38603269.jpg
Ieri sera a Fisciano (SA), personale della locale Stazione Carabinieri, ha arrestato per rapina un 26enne del luogo, celibe, operaio, tossicodipendente che, poco prima, minacciandolo di morte, aveva costretto il padre, 57enne, a lasciare la sua attività commerciale ed a seguirlo a casa, ove si impossessava di una catenina in oro, di un telefono cellullare e dell’autovettura dei genitori sulla quale si dileguava, venendo prontamente rintracciato nello stesso centro abitato grazie all’attuazione di vari posti di controllo e serrate ricerche.