AGROPOLI

FISCIANO,RUBANO ALL’UNIVERSITA’ MA NON SI ACCORGONO DELLE TELECAMERE

FURTO UNIVERSITA'FISCIANO. L’Università di Salerno ancora una volta al centro di fatti di cronaca, stavolta per un furto che si è verificato nel pomeriggio di domenica scorsanei locali della CUSL, cooperativa universitaria che fornisce agli studenti servizi di copisteria, battitura, stampa e svolge attività di libreria e cartoleria.Questa volta, però, i malviventi hanno lasciato, per imprudenza, ben più di una traccia. I loro volti, infatti, sono stampati nei fotogrammi consegnati dai rappresentanti della cooperativa, insieme ad un video, alla Polizia. Non hanno visto, la telecamera nascosta, i tre ragazzi che, nel pomeriggio di domenica, verso le 16,30, si sono introdotti nella sede della CUSL, storica sede, emanazione diretta di Comunione e Liberazione presso l’Università di Salerno, per compiere un furto che ha fruttato circa 3500 euro in materiale informatico e di cancelleria, arrivati da poco in sede, nella previsione dell’inizio del nuovo anno accademico.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.