AGROPOLI

FORZA ITALIA,A SCAFATI LA FESTA REGIONALE DEL PARTITO DAL 26 AL 28 SETTEMBRE

UNA FASE DELLA CONFERENZA STAMPA
UNA FASE DELLA CONFERENZA STAMPA

SALERNO — La location è la stessa dell’ultima festa regionale del Pdl, il Real Polverificio. Le date prescelte vanno dal 26 al 28 settembre prossimi. Forza Italia della Campania riparte da Scafati in vista della lunga campagna elettorale che porterà alle elezioni regionali del 2015 e lo fa convocando lo stato maggiore, gli iscritti ed i simpatizzanti ad un appuntamento denso di motivi di riflessione e di appuntamenti. Nove, nel totale, gli incontri programmati tra la prima e l’ultima giornata dei lavori

IL PRIMO GIORNO— Alla conferenza stampa, alla presenza del sindaco di Scafati e dei leader provinciali del partito di Silvio Berlusconi, sono stati illustrati contenuti e partecipanti alla festa regionale della prossima settimana. «Riparte il centrodestra, riparte il Sud, riparte l’Italia» il nome della manifestazione che si apre venerdì 26 settembre, alle 18, con i saluti del primo cittadino Pasquale Aliberti. Intervengono: Sen. Domenico De Siano, coordinatore regionale FI Campania Sen. Eva Longo, vicecoordinatore provinciale FI Sen. Franco Cardiello, vicecoordinatore provinciale FI Sen. Enzo Fasano, vicecoordinatore provinciale FI Giuseppe Salvatore, responsabile giovani FI Salerno. A seguire, alle ore 19, con il dibattito dal titolo «Campania-Italia: Forza Italia, il partito della svolta», moderato dal direttore de Il Mattino Alessandro Barbano, si confrontano il governatore Stefano Caldoro e l’ex ministro Mara Carfagna.

IL SECONDO GIORNO — «Sapere, conoscere, comunicare: il futuro passa da qui» è il titolo dell’appuntamento che apre sabato 27 alle 10 la seconda giornata di lavori. Con Antonello Perillo, redattore capo del Tgr Campania ne parlano Aurelio Tommasetti, rettore Università di Salerno, Gigi Di Fiore, giornalista de Il Mattino, lo scrittore Pietro Golia, presidente Edizioni Controcorrente, Mauro Maccauro, presidente Confindustria Salerno. «Corruzione ed usura, il nemico oscuro del fare impresa» è invece la tavola rotonda delle 11.30. Con Gabriele Bojano del Corriere del Mezzogiorno ne discutono Damiano Cardiello, consigliere comunale, capogruppo Fi Eboli; don Luigi Merola, presidente dell’associazione «’a Voce de criature»; Marzia Ferraioli, docente di Procedura penale Università Tor Vergata; Antonio Ilardi, consigliere nazionale della Compagnia delle Opere; Erminio Rinaldi, Procuratore capo aggiunto a Salerno. Alle 16 il via ad un altro dibattito: «Dal Salernitano la sfida del buon governo del centrodestra». Ne discutono Salvatore Bottone, sindaco di Pagani; Domenico Di Giorgio, sindaco di Montecorvino Pugliano; Felice Luminello, sindaco di San Valentino; Torio Roberto Monaco, sindaco di Campagna; Edoardo Doddato, sindaco di Ottati; Pino Palmieri, sindaco di Roscigno; Massimo Marcheggiani, sindaco di Vibonati; Cosimo Annunziata, sindaco di San Marzano sul Sarno. Coordina Gigi Casciello, giornalista e responsabile Enti locali di Fi Salerno. «Vivere desiderando l’impossibile» è la tavola rotonda delle 17.30 – modera il presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli – che metterà assieme Antonella Pepe, presidente regionale giovani Pd; Federico Menna, coordinatore regionale giovani di FI; Giuseppe Agovino, vicecoordinatore regionale giovani di FI; Francesca Esposito, coordinatore regionale RUN; Magdi Khachermi, dirigente nazionale studenti per la libertà; Lorenzo Fattori, coordinatore Udu Napoli. «La rete del fare: l’esperienza dei sindaci» è l’incontro che chiude la giornata alle ore 19. Ne parlano Pasquale Aliberti, sindaco di Scafati; Andrea Romizi, sindaco di Perugia; Paolo Perrone, sindaco di Lecce; Pio Del Gaudio, sindaco di Caserta; Guido Castelli, sindaco di Ascoli. Coordina Antonio Manzo de Il Mattino.

L’ULTIMO GIORNO — «La leadership dei programmi oltre le appartenenze» è il titolo dell’incontro che apre alle ore 17 l’ultima giornata della festa degli azzurri. Paolo Russo, de Il Mattino, modererà il senatore Domenico De Siano, coordinatore regionale Forza Italia; Antonio Iannone, coordinatore regionale Fratelli d’Italia; l’onorevole Gioacchino Alfano, coordinatore regionale Ncd; Pasquale Sommese, assessore della Regione Campania al Turismo; Gennaro Salvatore, coordinatore regionale Nuovo Psi. Una massima di Margaret Thatcher, «In politica, se vuoi che qualcosa venga detto, chiedi ad un uomo. se vuoi che qualcosa venga fatto chiedi ad una donna» è l’appuntamento di chiusura dei lavori programmato alle 19. Rino Genovese, del Tg3 Campania, ne discute con Daniela Nugnes, assessore della Regione Campania alle Politiche agricole; Bianca D’Angelo, assessore della Regione Campania alle Politiche sociali; Caterina Miraglia, assessore della Regione Campania alla Cultura, istruzione; Monica Paolino, consigliere FI della Regione Campania.