AGROPOLI

GIUNGANO,AUTO RUBATE E RICICLATE LA POLSTRADA NE SEQUESTRA 11 E DENUNCIATA UNA PERSONA

auto rubateAl termine di una complessa attività investigativa sulla commercializzazione di autovetture di provenienza illecita che aveva già portato, di recente, al sequestro di cinque autovetture e all’arresto di un rivenditore di Agropoli che riciclava le auto immettendole sul mercato, gli agenti della Polizia stradale di Salerno, diretta da Grazia Papa, ha sequestrato ieri mattina altre 11 autovetture e denunciato il detentore dei veicoli.I poliziotti della squadra di polizia giudiziaria, agli ordini dell’ispettore superiore Angelo Castellano, hanno proceduto al sequestro di altre11 auto nuovissime, alcune ancora con targhe da ricercare: Mercedes Cl 180 di colore nero; Mercedes Gla di colore nero; Bmw 520 di colore bianco; Bmw X6 di colore grigio; due Mini, rispettivamente verde e bleu; Fiat 500 L di colore nero; due Range Rover Evoque, di colore rame metallizzato e nero; Range Rover sport di colore grigio chiaro metallizzato; Volkswagen Tiguan di colore bianco.
Il detentore delle auto, R.F., 45enne di Giungano, è stato denunciato a piede libero per ricettazione.
L’indagine, effettuata dai poliziotti della Polstrada nella zona di Agropoli, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vallo della Lucania, ha consentito di individuare un vero e proprio sodalizio criminale che conseguiva notevoli profitti con il furto di veicoli, la loro contraffazione, l’utilizzo di documenti di provenienza delittuosa e di targhe false, nonché la sostituzione del numero del telaio, con successiva commercializzazione e quindi riciclaggio. Il duro colpo inferto all’organizzazione ha sottratto alla criminalità beni per un valore di oltre 800mila euro.COMUNICATO STAMPA QUESTURA DI SALERNO

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.