AGROPOLI

GIUNGANO,SI RIBALTA UNA CISTERNA CARICA DI GASOLIO PANICO

camiongas2GIUNGANO. Un camion cisterna per il trasporto del gpl si ribalta in curva: intera zona evacuata e strada interrotta fino a sera. Momenti di paura a Giungano, dove il mezzo pesante, un Fiat Iveco 145 dell’azienda DinaGas di Pagani, ha improvvisamente sfondato il parapetto ed è uscito fuoristrada al km 3 lungo la SP137, nei pressi dell’intersezione con Via Tempa di Lepre (nelle foto), complice l’asfalto reso viscido dalla pioggia. Il sinistro è avvenuto intorno alle ore 16:00 di questo pomeriggio. Sul posto sono intervenuti tempestivamente i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Agropoli, diretti dal m.llo Carmine Perillo, unitamente ai vigili del fuoco del distaccamento di Eboli, coordinati dal caposquadra Gabriele Coviello, che hanno dapprima messo in sicurezza l’area a tutela della pubblica incolumità, disponendo l’evacuazione temporanea, per motivi precauzionali, di due famiglie residenti in abitazioni circostanti e l’interruzione del transito lungo la Provinciale per Giungano. Per quanto riguarda il camion cisterna, richiederà diverse ore la complessa operazione di travaso del gpl, attraverso un mezzo speciale dei vigili del fuoco (in gergo definito ‘clarinetto’) proveniente dal Comando di Bari: il gas liquefatto sarà poi raccolto da un altro camion cisterna inviato sul posto dalla ditta proprietaria. Allertata dalla centrale operativa del 118, sul posto l’ambulanza, che ha trasportato all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania il conducente del camion cisterma, il 62enne A.F. di Pagani, che nell’incidente ha riportato un trauma cranico e contusioni alle gambe. Rilievi sulla dinamica del sinistro affidati ai militari dell’Arma della Compagnia di Agropoli, diretti dal cap. Giulio Presutti.Fonte stiletv