AGROPOLI

GRAZIE FEDERICA,SUL TUO PODIO DORATO SALE TUTTA AGROPOLI di Sergio Vessicchio

federica-lepanto-vince-il-grande-fratello-14-gf14-768x350E’ notte fonda sono passate da tempo le 4 del mattino,da 3 ore circa Federica Lepanto la figlia di Antonio,si perchè noi la conosciamo così, ha vinto il Grande Fratello questo gioco così chiacchierato ma anche così ambito. Quando entrò nella casa lo registrammo subito sul nostro blog e la curiosità fu tanta da andare a scrutare in tv per vederla.La conoscevo solo di vista ma subito capii per la sua telegenia e il suo bucare il video che avrebbe avuto successo,che sarebbe arrivata fino in fondo,che avrebbe vinto. Chiamai a Leonforte al mio amico più importante Pippo Viscido che gioca la e gli confidai che secondo me poteva vincere poi notai che un’altra persona molto vicina a me Feliciano Torrusio un fratello  che di intuito ne ha da vendere indugiava con le notizie su di lei sia su cilentolive che su ultimanotizia, lo telefono e mi confronto con lui come faccio  almeno 10 volte al giorno,la discussione termina sul vedremo ma sentivo che Feliciano aveva visto anche lui molto bene. I giorni passano,ci distraiamo ma lei Federica campeggia su ogni giornale,su ogni video a ogni ora.Negli ultimi giorni con Anita Apolito impegnata ad organizzare il weeding al Saracino cominciamo a parlarne,chiamiamo il padre di Federica chiediamo alla madre email e notizie e nell’aria si avverte qualcosa di strano di importante.Intanto in molti notano che lei non ha mai parlato di Agropoli ha detto di essere di Salerno dove è nata  e su questo hanno voluto strumentalizzare in molti,altri hanno anteposto la poca valenza intellettuale della trasmissione.Trend,le ore passano.I giornali cominciano a parlare di vittoria di Federica ma nessuno ripeteva questo come quella squadra che non nomina la parola scudetto per scaramanzia.Intanto lei impera,impazza,comanda,affascina,buca il video. I segnali sono chiari ed evidenti.L’attenzione su di lei cresce,la tenerezza del suo ex Christian che va a trovarla nella casa fa capire che la redazione ha intuito  che il pubblico la vuole campionessa e i media costruiscono l’impalcatura per il podio.Intanto quel viso madonniaco non bellissimo ma bello tondo e affascinante ti prende,quando appare in tv all’ora di pranzo vuoi abbracciarla,parlarle dire vai, forza, ce la fai. Lei agisce come quella che ha capito la vittoria e detta i ritmi,mena la danza e porta tutti sulle sue posizioni.Il trionfo è nell’aria arriva il giorno della finale,i suoi genitori partono speranzosi per Roma, i bookmakers la danno vincente  e intanto ad Agropoli non si parla di altro,il consigliere comunale Di Biasi in stretto contatto con il sindaco Alfieri scrive un appello su facebook,anche la politica attende,è  l’una passata federica bisFederica vince,trionfa abbraccia tutti e a nessuno importa se si tratta di calcio,rugby,basket,danza e via dicendo serviva la vittoria,serviva il trionfo di Federica della sua famiglia che ad Agropoli l’ha portata a 4 anni per farla crescere,studiare,fidanzarsi e vivere in questa splendida città.Non abbiamo mai parlato con Federica ma abbiamo fatto ardentemente il tifo per lei per questa ragazza ormai familiare capace di farci esultare davanti alla tv come quando l’Italia vinse i mondiali.A Federica diciamo grazie perchè grazie a lei abbiamo vissuto momenti molto intensi e belli e che ce frega se il grande fratello non ci piace,il punto non può e non deve essere quello. Federica non ha detto di essere di Agropoli forse perchè il copione questo recitava vai a sapere ma ha portato nella casa l”agropololesità,quella sua vita vissuta nella capitale del Cilento e quando è entrato Christian con il suo viso bello e innocente, elegante e fascinoso,gentile e garbato come da sempre si è posto alla nostra comunità lui  napoletano di Portici ma agropolese di tutto perchè ha sempre vissuto qua e ha sempre lavorato con il pubblico arricchendo l’immagine della città di Agropoli,abbiamo visto Agropoli proiettato nella casa del grande fratello.Non sfugga l’importanza di questa vittoria per Agropoli,certo saranno le scelte di Federica a farci capire se la città di Agropoli può avere o no un ruolo di primo piano ma di certo i vantaggi e i benefici saranno moltissimi basta saperli capitalizzare.Come sarà la vita di Federica da oggi in poi è difficile saperlo di certo diversa dalla studentessa di scienze infermieristiche presentatasi davanti alla porta del grande fratello ma sicuramente inizia un momento molto importante e delicato che la “figlia di Antonio” deve,  con molta cautela, vivere, facendo meno errori e possibilmente tenendo dentro in tutto quello che fa il padre e anche la madre.Per Agropoli si chiude con questo trionfo un anno indimenticabile con la serie A di Basket i successi della dirty dancing  a livello mondiale,l’apertura del teatro e tanto altro.Non ce ne accorgiamo ma questa città di successi ne costruisce tanti ogni giorno grazie ai suoi figli ognuno con le proprie forze come Federica la quale senza aiuti e senza spinte da sola ha saputo conquistare un podio altissimo e ambitissimo sul quale sale tutta la città di Agropoli anche coloro che non hanno creduto in lei ma su quel podio c’è posto per tutti e questo il messaggio di Federica Lepanto e per questo non finiremo mai di ringraziarla.Sergio Vessicchio

federica poster

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.