AGROPOLI

GRILLO E DE CESARE ATTENZIONE ALL’ANTI SALERNITANA CAPOZZOLI AD AGROPOLI HA GIA’ FALLITO

Ha una fissa l’odio verso la Salernitana.Ora la Salernitana ha in mano l’Agropoli.E Capozzoli non le ha mai mandate a dire le parolacce e gli insulti contro la squadra granata,contro il pubblico granata e contro tutto l’ambiente della Salernitana.Solo per questo dovrebbe cambiare aria.Ma non solo naturalmente. Ha rotto le scatole a tutti,è diventato pesante e pieno di bora.Non va più bene per questa piazza.Il giocatore più longevo della gestione Cerruti Donatino Capozzoli estro e fantasia da vendere nella capitale del Cilento,arrivò proprio dalla Salernitana  ha fatto il suo tempo.5 anni passati tra scorribande,smanie di protagonismo,mugugni e tante altre cose che gli sono state puntualmente perdonate.Questo calciatore è stato aspettano troppo tempo,gli è stato consentito di fare il bello e cattivo tempo.Ha fatto la guerra a tutti gli allenatori che hanno allenato ad Agropoli non accettando quasi mai le scelte e mugugnando ripetutamente ha creato malumori e spaccature.La tifoseria,e non solo,lo ha osannato,coccolato,reso protagonista,difeso.L’anno passato però quello della retrocessione ha avuto grosse responsabiltà nella retrocessione,non solo lui ci mancherebbe,dimostrando che è un giocatore fallito.E’ fallito perchè sa giocare solo a calcio,non si allena con costanza e impegno,non mostra serietà nell’applicazione degli allenamenti ai quali decide lui quando andare,pretende la casa ad Agropoli pur essendo di un paesino vicino.E’ viziato al massimo e quando non gli quadra qualcosa alza il broncio e crea spaccature.Agropoli per lui è l’eldorado,il luogo dove uscire e divertirsi come raccontano gli amici del suo paese che si divertono a prenderlo in giro forse un po per invidia ma anche e soprattutto per rabbia perchè lo vorrebbero vedere in categorie più alte e invece o sta con instagram in mano dal quale si diverte a prendere in giro i compagni di squadra più “soggettoni”e li trascina in un vortice di deconcentrazione totale,o uno dei barristi del suo paese mentre lui diventa vittima proprio ad Aquara del branco di amici che lo fanno bere sfottendolo fino allo svilimento  attraverso il solito gioco quello che lo ispira di più”U’ padron e sott”,il padrone è sotto,o altri giochi con le carte napoletane.Fa la sponda tra Agropoli e Aquara e si diverte soltanto,l’età è quella giusta per il divertimento,ma per il suo modo di agire non può giocare in una squadra di serie D,al massimo può stare in quella del suo paese  o a Roccadaspide.Basta chiedere notizie o seguirlo su instagram . Le sue fughe per vedere partite di serie A sono note e poi non si presenta agli allenamenti.Lui ad Agropoli giocherebbe anche gratis,mai si è lamentato di uno stipendio non ricevuto,mai ha fatto polemiche di questo genere.Vuole solo fare quello che gli pare.Stare ad Agropoli divertirsi e poi andare a fare la partita.Questo significa aver fallito nel calcio e deve trovarsi un lavoro.Molte squadre lo vogliono e farebbero passi falsi per ottenerlo poi chiedono in giro e le notizie non sono mai lusinghiere per lui e questo lo sa ma gli sta bene rifiuterebbe comunque vuole stare ad Agropoli.La manna è finita,è funut a zzznell,il gioco è stato scoperto.L’attuale società vuole ancora dargli una chance di 2 mesi per vedere se cambia,ma sarà un buco nell’acqua. Questo elemento non deve più giocare nell’Agropoli altrimenti sarà a rischio un’altra stagione qualsiasi essa sia Eccellenza o Serie D.Capozzoli sul quale abbiamo sempre scritto parole di elogio fino a quando ci siamo accorti che è un ragazzo che sa giocare a calcio,non un calciatore(fare il calciatore vuol dire essere completo in tutto),è la rovina dell’Agropoli,degli allenatori e va mandato via.Noi il nostro compito lo abbiamo fatto,abbiamo messo in guardia ancora la nuova gestione tecnica e dirigenziale.Poi non venissero al lamentarsi.Sergio Vessicchio

La foto è tratta dal profilo Instagram di Capozzoli

sergio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.