AGROPOLI

IL CENTRO DESTRA ALZA LA VOCE ANTONIO CHIARELLO: “BASTA SCELTE DALL’ALTO” IERI HAPPENING A OMIGNANO SCALO C’ERA GAGLIANO

forza italia 1Tantissimi militanti hanno risposto all’appello per la ricostruzione del Centro-Destra ad Omignano Scalo.Soddisfatto l’organizzatore dell’incontro del Centro-Destra Antonio Chiarello ad Omignano Scalo. Tantissimi i partecipanti che con orgoglio e determinazione hanno ribadito che la provincia di Salerno non può e non deve essere ostaggio delle decisioni di pochi intimi nominati dal padrone. Gente che si era allontanata dalla politica attiva si è ripresentata numerosa con la determinazione di essere protagonista nelle scelte della politica. Il tema principale ha dettato le regole delle primarie per scegliere e legittimare i candidati per le elezioni regionali. Mai più candidature dettate dall’alto senza motivazioni di consenso e di qualità. L’incontro, moderato con intelligenza, da Antonio Chiarello ha sviluppato tantissimi temi riguardanti le necessita di cui ha bisogno la collettività. L’invito rivolto a tutti coloro che hanno a cuore l’interesse del Centro-Destra ha registrato l’assenza di alcuni vertici provinciali di partito.

Antonio Chiarello: grande partecipazione e grande interesse soddisfatto?

Come si fa a non essere soddisfatti dopo questa bellissima serata? Il tappo che comprimeva le istanze politiche è saltato. Non ci riconosciamo nelle scelte dei nominati che a loro volta determinano altri nominati che a loro volta decidono altri nominati.

Tu se in contrapposizione e mi riferisco al tuo partito FI con la coordinatrice on. Mara Carfagna.

Personalmente io insieme a quelli che hai visto questa sera sono oltre il pensiero politico dell’on. Carfagna. La mia gioia e tu sei buon testimone l’on. Carfagna non è stata mai nominata nel corso degli autorevoli interventi. Come dire due strade completamente diverse.

Il punto sostanziale della serata le primarie.

Certo le primarie per noi è cosa fondamentale anche per chi dovrà governare la regione Campania.

L’on. Carfagna ha dichiarato che Caldoro è il candidato ideale del Centro-Destra tu che ne pensi?

L’on. Carfagna può dire quello che vuole. A mio avviso parla pure troppo. La sua intervista sulla moralità   ha fatto ridere tutta l’Italia. Ripeto l’on. Carfagna sul discorso della moralità degli altri deve tacere e, come dice qualcuno, mi fermo qui. Parliamo di cose serie. L’on. Caldoro ha bisogno di essere legittimato anch’egli dalle primarie. Primarie che allo stato attuale sono l’unico esempio di democrazia.

Per i candidati in lista?

Stesso discorso. Si sottopongano tutti alle primarie evitando, come sta accadendo, candidati civetta e candidati kamikaze con l’unico interesse di dividerci ancora di più.

L’incontro di stasera è stato definito l’incontro dei fittiani. Cosa rispondi in merito?

Prima di tutto non era un incontro di parte. Autorevoli militanti dei partiti che si riconoscono nel Centro-Destra erano entusiasticamente presenti. Poi c’erano anche, me compreso, i moralmente Fittiani.

La presenza della senatrice Eva Longo e di Salvatore Gagliano come si può leggere?

Ringrazio la senatrice Eva Longo e l’on. Salvatore Gagliano che hanno risposto all’invito a differenza di qualcuno che ha voluto snobbare, e non solo, l’incontro. Il contributo di Gagliano e Longo è stato interessante e costruttivo come tutti gli interventi della serata a cominciare dal sindaco di Roscigno Palmieri a quello del dottore Perriello e dei tanti amministratori che hanno dato il contributo alla serata.

Si ripeteranno altri incontri del genere?

Certamente. La ricostruzione del Centro-Destra è partita da Omignano Scalo e consumerà altre tappe in tutta la provincia. L’importante e crederci. La dottoressa Gabriella Natale, rullo compressore instancabile, è delegata all’organizzazione dei prossimi incontri. Mi permetti di ringraziare il fraterno amico Modesto Del Mastro gladiatore e fautore del nascente Centro-Destra.

forza italia 2

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.