AGROPOLI

IL DIRETTORE DI CANALE 21 DEVE DIMETTERSI SUBITO di Sergio Vessicchio

Il direttore di canale 21 con la Boschi

La Cittadinanza Onoraria a Maradona è un atto dovuto ed è sicuramente un gesto importante da parte di una città bella e importante come la Capitale del Sud, Napoli. Alcune cose però vanno dette, già è insopportabile la presenza di un Sindaco come De Magistris il quale non ha nulla a che vedere con la storia e la politica di Napoli ma quello che più da fastidio è sentire determinati commenti arrivati da chi dovrebbe fare cultura a Napoli e ci riferiamo soprattutto al Direttore di Canale 21, tal Gianni Ambrosino il quale durante il corso della diretta televisiva del “Maradona Day” trasmesso in esclusiva dalla sua emittente si è lasciato andare in commento fuori luogo e senza stile nei confronti della Juventus, delle vittorie bianconere e della storia della Juventus. Canale 21 rappresenta una grande voce per il Sud Italia, ci sono importanti giornalisti che quotidianamente effettuano un lavoro straordinario fatto con professionalità e correttezza il loro direttore non può lasciarsi andare in commenti che vanno bene alla curva e alla piazza. Tal Gianni Ambrosino può certamente fare tutto ciò andando in curva e in piazza, non può farlo nel pieno delle sue funzioni, durante un’esclusiva, mentre fa il direttore e appare in TV. A nostro avviso deve dimettersi o essere dismesso. Non accetteremo nemmeno le scuse. Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.