AGROPOLI

IL SINDACO DI CAPACCIO VOZA A ROMA CON ALTRI 500 PRIMI CITTADINI

IMG_1769.PNG
CAPACCIO PAESTUM. Mattinata a Montecitorio per il primo cittadino di Capaccio Paestum, Italo Voza, che ha raccolto l’invito del presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, a partecipare all’incontro interistituzionale organizzato con l’Anci Comuni, dal tema “I sindaci d’Italia nell’Aula di Montecitorio – Idee per il futuro del Paese”. Si tratta di un’iniziativa straordinaria che ha visto 500 sindaci seduti nell’emiciclo di Montecitorio per un confronto, con autorevoli esponenti del Governo e del parlamento, sulle tematiche più importanti e urgenti che riguardano la vita istituzionale dei comuni e delle città italiane. L’incontro è nato dall’esigenza di discutere, a livello interistituzionale, delle questioni di particolare interesse per l’Associazione Nazionale Comuni Italiani, ovvero: ambiente, finanza locale, immigrazione e asilo, legalità, politiche di genere, ordinamento e welfare. Voza (nella foto s’intravede in alto a sinistra) si è accomodato con il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, e l’on. Piero Fassino, presidente dell’Anci, che ha concluso i lavori del confronto con Maria Carmela Lanzetta, ministro degli Affari regionali e delle Autonomie, e Graziano Delrio, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. “Si è trattato di una vera e propria sessione di lavoro e confronto – ha dichiarato il sindaco Voza pochi minuti dopo il termine dell’incontro – un momento molto costruttivo e propositivo, durante il quale sono stati affrontanti argomenti e problematiche importanti che riguardano tutti i comuni italiani, prospettando soluzioni adeguate direttamente ai rappresentanti del Governo presenti in aula; per Capaccio Paestum, ovviamente, rappresenta un vanto essere tra i 500 comuni invitati direttamente dalla Boldrini, a testimonianza della considerazione che gode la nostrà città in Italia e nel mondo”.
Sull’ambiente, sono intervenuti Massimo Zedda, sindaco di Cagliari, ed Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente. Sulla finanza locale, Guido Castelli, sindaco di Ascoli Piceno; Attilio Fontana, sindaco di Varese; Francesco Boccia, Presidente della Commissione Bilancio; Daniele Capezzone, Presidente della Commissione Finanze. Su immigrazione e asilo, Enzo Bianco, sindaco di Catania, e Francesco Paolo Sisto, presidente della commissione Affari costituzionali. Sulla legalità, hanno preso parola Elisabetta Tripodi, sindaco di Rosarno, e Donatella Ferranti, presidente della commissione Giustizia. Per le politiche di genere, Sara Biagiotti, sindaco di Sesto Fiorentino, e Roberta Agostini, vicepresidente della commissione Affari costituzionali. Sull’ordinamento, interventi di Umberto Di Primio, sindaco di Chieti, e Danilo Toninelli, vicepresidente della commissione Affari costituzionali. Sull’ultima tematica, quella che riguarda il welfare, parola a Federico Pizzarotti, sindaco di Parma e Pierpaolo Vargiu, presidente della Commissione Affari sociali. L’incontro è stato trasmesso, in diretta, dal canale satellitare della Camera e della Rai. FONTE STILETV