AGROPOLI

IO STO CON SABRINA CAPOZZOLO

io editoriale (1)Si sta gridando allo scandalo per uno scatto fotografico nell’aula del parlamento italiano fatto da Sabrina Capozzolo la deputata agropolese che sta svolgendo un ruolo molto importante nell’ambito del pd nazionale. Noi non siamo di sinistra tutt’altro,ma siamo per le cose pratiche e importanti. La stampa nazionale ha fatto venire fuori questi tre quattro scatti fatti mentre parlava Alfano di un argomento anche molto importante sul terrorismo e ne sta nascendo un caso nazionale.Ma ci rendiamo conto di cosa stiamo parlando?Invece di mettere in evidenza le ruberie che fanno, le porcherie alle quali siamo abituati ad asssitere, si parla delle foto di Sabrina Capozzolo in un parlamento dove vi sono dei veri e propri delinquenti politici come i grillini, dove vi sono discendenti delle brigate rosse,dove ci sono amici della mafia e della comorra,dove c’è una corruzione evidente e dove non si riesce a spostare il paese da un immobilismo vergognoso,noi che facciamo parliamo degli scatti della Capozzolo.Ma dove siamo arrivati. Il fallimento è evidente se si parla delle foto della Capozzolo e non dei reali problemi che tartassano l’Italia.Ecco perchè stiamo con Sabrina Capozzolo. Non ha fatto nulla di male,non ha ucciso,non ha rubato,non ha fatto uno scandalo,ha scattato delle foto e speriamo che ne scatti tante altre. Sergio Vessicchio