AGROPOLI

L’AGROPOLI ANCORA IN SICILIA CON PIROZZI SEMPRE PIU’ TRAGHETTATORE

PIROZZI,MAGNA ,CERRUTILa gara in trasferta con il Due Torri è molto impegnativa per l’Agropoli costretta a vincere per colmare il gap con l’Akragas dopo la partenza ad handicap per le due sconfitte nella prima giornata proprio con l’Akragas dove non meritava di perdere e di Leonforte dove oltre a perdere sul campo l’Agropoli ha perso anche la faccia.Poi vittoria sul Sorrento meritata solo nel finale di partita mentre in precedenza la formazione di Pampa Sosa avrebbe mertato di più.Fin qui l’Agropoli ha giocato 5 partite ufficiali tra coppa e campionato,ha vinto 3 volte ma in tutte e tre le circostanze gli avversari erano in 10.Con il Sorrento c’è di positivo solo il risultato.Pirozzi rimane in dubbio ma sembra che la società lo abbia già bocciato. Sull’uscio ci sarebbe il nome di un allenatore  dal nome altisonante in grado di portare allo stadio il doppio degli spettatori.Alla società non sono piaciute le dichiarazioni di domenica scorsa quando il tecnico si è lasciato andare ad un lungo sfogo offendendo tecnici e preparatori che nel passato hanno operato ad Agropoli e in questi giorni c’è chi gli ha fatto notare che viene da una città,la sua, dove il calcio è fallito non solo per problemi amministrativi ma anche tecnici ed etici e dove la magistratura ha dovuto far luce per le attività poco consone allo sport.Anche se poi fa specie come ad Agropoli negli ultimi tre anni abbiano preso proprio tre allenatori di quella città compreso Pirozzi.la società si è risentita non poco per le espressioni del tecnico,la dirigenza cilentana ritiene che il tecnico invece di fare quadrato intorno alla squadra e alla tifoseria pensa a parlare dopo una vittoria nemmeno meritata del tutto.In società si sta molto ragionando sulla posizione del tecnico non ritenuto,forse a torto,in grado di gestire il gruppo al vertice del campionato e soprattutto non in grado di rapportarsi con i giocatori e con la tifoseria.Secondo gli esponenti societari queste cose sono necessarie per il raggiungimento della promozione.In passato però Pirozzi ha vinto ed ha sfiorato importantissimi risultati e questo dovrebbe comunque far pendere la bilancia a suo favore ma ormai anche il sindaco si è convinto che con Pirozzi non si va lontano.Il solo Magna continua a sostenere il tecnico pur muovendogli delle critiche per il resto giocatori,dirigenti,società,tifosi e ora anche gli esponenti del municipio non ritengono Pirozzi all’altezza. L’impressione è che la partita con il Due Torri c’entri poco,il cambio si farebbe nel tempo  con una programmazione diversa e l’arrivo di Berretti ne è la dimostrazione chiara e con un allenatore in grado di pilotare la squadra anche n lega pro,un accordo già ci sarebbe e Pirozzi verrebbe trasformato in traghettatore.Potrebbe arrivare anche qualche altro giocatore con la lista di partenze tutt’altro che vuota.Assente ancora Panini la squadra anti Due Torri è fatta.Il dubbio è tra Alfano e Berretti.Sergio Vessicchio www.sportforever.it 

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.