AGROPOLI SPORT

L’AGROPOLI E’ IN CADUTA LIBERA L’OMBRA DI LONGO E DI COSTANZO SU DE CESARE

Nemmeno sul campo dell’ultima in classifica il Sant’Agnello l’Agropoli riesce a vincere anzi si salva in extremis con un goal di Natiello il giocatore più discusso e forse la causa dei mali dell’Agropoli.Su questo calciatore ormai nessuno crede più alla meritocrazia per quanto è scarso e per il fatto che continua a giocare.nel rimo tempo ritmo blando e il Sant’Agnello ha controllato bene l’Agropoli nella ripresa i locali vanno in vantaggio e vengono raggiunti dall’Agropoli capace di sbagliare un rigore prima di pareggiare.Il rigore lo ha sbagliato Capozzoli il quale ha fronte di mancati allenamenti comportamenti fuori luogo e scarso rendimento continua a fare i comodi suoi e gli fanno fare anche il capitano a danno della squadra.Cosa potrebbe dire Capozzoli all’arbitro non lo sappiamo per come ignora la lingua italiana a non conosce la tempistica di colloquio con gli arbitri stessi.Nel Finale il forcing dell’Agropoli non ha prodotto quanto si voleva e l’Agropoli porta a casa un pareggio inutile conseguenza ancora di un atteggiamento discutibile della squadra schierata ancora con un prevedibile 4-3-3 e con D’Attilio che ormai viene costantemente ignorato dal tecnico.L’allenatore ha dichiarato il venerdì prima della partita: “Io non lo vedo è inutile che continuate a nominarlo,lui deve fare allenamento e stare a disposizione”.Ma l’allenatore non vedeva nemmeno Toledo,nemmeno Pappalardo e nemmeno le tante punte portate per metterle al centro dell’attacco all’inizio del campionato.A fine partita Puglisi ha dichiarato pubblicamente: “L’allenatore mai è stato in discussione e mai lo sarà,abbiamo fiducia in lui e rimarrà con noi sempre anche l’anno prossimo”.Le voci sotto sotto sostengono invece di un probabile arrivo di Longo o Di Costanzo per controvertire la tendenza.In sostanza l’allenatore rischia il posto.Da 11 partite una sconfitta tre vittorie e tutti pareggi con il campionato messo clamorosamente in dubbio.Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.