AGROPOLI

L’AGROPOLI FA UN ALTRO PASSO INDIETRO 0-0 LA SOCIETA’ VALUTA IL CAMBIO DI PANCHINA

AGROPOLI NEAPOLIS 3
FOTO CAROL VIOLANTE

E’ finita in contestazione. Pirozzi tecnico dell’Agropoli è nell’occhio del ciclone.Lo scadente pareggio di cui l’Agropoli è stata interprete negativa ha fatto salire l’allenatore sul banco degli imputatati Mandragora allenatore della Neapolis lo ha imbrigliato e bloccato e alla fine se al posto di Moxedano avesse avuto qualcun’altro forse avrebbe portato via tutti e 3 i punti e non li avrebbe rubati.E se la partita si fosse assegnata proprio ai pugilistici punti la Neapolis sicuramente l’avrebbe vinta.Priva di Tarallo e Panini,senza Ficarotta Pirozzi ha sconvolto il quadro tattico della sua squadra,ancora Capozzoli(un attaccante) in difesa con Berretti fuori posizione,Castaldi sbattuto prima da qua e poi da la e Tiscione addirittura come terminale offensivo. Una marmellata,una frittata indegna.Primo tempo nemmeno un tiro in porta con la Neapolis a dettare i ritmi della gara con più possesso.Nella ripresa dopo che Magna va negli spogliatoi e fa cambiare atteggiamento l’Agropoli si mette con il 4-3.3 e Capozzoli viene spostato avanti,poco dopo colpisce il palo e poi Tiscione la traversa su punizione,l’Agropoli si spegna in queste due azioni.La Neapolis chiude la gara in crescendo sbagliando almeno tre palle goal. Allo scadere ultimo sussulto dell’Agropoli,Tiscione viene travolto in area l’arbitro non concede il calcio di rigore che c’era ma che non avrebbe cambiato il giudizio e non avrebbe fermato la contestazione dei tifosi.Pirozzi è stato capace di ridurre uno squadrone in una squadretta,l’Agropoli rimane dov’era al centro della classifica, dall’atteggiamento della società si saprà se ancora vorrà lottare per il vertice o conservare la categoria.Se sostituisce l’allenatore vuol dire che immagina un campionato di vertice in caso contrario si puó mantenere la serie D magari sfoltendo la rosa e tenendo l’allenatore Pirozzi che garantisce la permanenza. Mandragora gli ha dato una lezione di calcio anche se di questi tempi non si tratta del solo.Sergio Vessicchio

LA PAGELLA DELL’AGROPOLI
Maiellaro 6,nessuna parato importante ordinaria amministrazione.
Amendola 7 bravissimo,partita superlativa
Capozzoli 6 male nel primo tempo non per colpa sua,bene nella ripresa.
Alfano 5 niente qualità,poca continuità.Deve entrare di più negli schemi anche se sono incomprensibili.
Cuomo 8 prestazione esemplare,senza di lui la Neapoli avrebbe vinto.
Scognamiglio 6 buona prestazione a sostegno di Cuomo.
Castaldi 6,5 Bene fino a quando ha gocato a sinistra comunque fuori ruolo,spostato a destra è crollato.
Giraldi 6 lo ha bloccato Mandragora,non lo ha fatto respirare e il gioco dell’Agropoli ne ha risentito-
Berretti 5 partita negatva,non entra mai in partita,era fuori ruolo
Tiscione 5,da centravanti e come metterlo in porta,ha giocato male per colpa di Pirozzi,ruolo sbagliato.
Ragosta 5 il costante raddoppio di marcatura imposto da Mandragora lo ha soffocato ha risentito dalla mancanza di gioco dell’Agropoli…………………………………..PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO,BASKET E SPORT WWW.SPORTFOREVER.IT