AGROPOLI

L’AGROPOLI NON ONORA LA MEMORIA DI PALLUOTTO 0-3 PER LA VIBONESE

AGROPOLI VIBONESENel giorno in cui ricorrono 4 anni dalla morte del capo tifoso Carmine Palluotto l’Agropoli crolla sotto i colpii dei calabresi.La Vibonese fa un sol boccone dell’Agropoli.Tutti i goal nella ripresa quando i delfini dopo un buon primo tempo pensavano di potersela giocare alla ala pari con una squadra nettamente superiore in attacco,in difesa e a centrocampo dove all’Agropoli mancava la pesante presenza di Melis e ne risentiva anche Siano la cui luce si è spenta nel secondo tempo e dii conseguenza quella di tutta la squadra. In contropiede ha colpito la Vibonese il gioco che invece piace all’Agropoli e con il quale aveva ottenuto ottimi risultati.Nei primi 45′ l’Agropoli poteva segnare grazie alle giocate di Capozzoli il quali seminava scompiglio nella metà campo avversaria e solo dopo essere stato toccato duro si afflosciava e non dava più la spinta necessaria anche perchè cominciava a prendersela con arbitro e assistenti ai quali rompeva le scatole per tutto il resto della partita. E’ vero che in passato gli sono stati negati rigori e punizioni netti ma è anche vero che le sue reazioni sono sproporzionate e ogni qualvolta va giù chiede il fallo.Nella ripresa colpisce Saraniti al 2′ dopo una lunga sgroppata di Allegretti,poi su calcio d’angolo la capocciata di Paviglianiti portava al raddoppio e a tempo scaduto Scappellato faceva tre.Nell’Agropoli saltava tutto il dispositivo voluto da Santosuosso,la squadra mostrava limiti enormi in tutti i reparti e quando non difende l’Agropoli diventa lenta,prevedibile e scontata.In attacco la formazione cilentana è nulla.Il risultato è impietoso ma giusto e riporta la squadra di Santosuosso al cospetto di una realtà cruda ma vera lo spettro della retrocessione.Sergio Vessicchio

LA PAGELLA
Bilancieri 6,incolpevole sui goal,nessuna parata particolare.
Laezza 6 Ha fatto il suo senza strafare e con regolarità e il suo uomo Scapellato non ha mai brillato.
Gazzaneo 4,5 parte bene poi si fa travolgere dall’impeto di Crucitti e dalla mancanza di collegamenti tra i reparti nella squadra.
Adiletta 5 ottimo nel primo tempo crolla nella ripresa quando a centrocampo Cosenza prende in  mano la Vibonese.
Chiariello 5,5 Non gioca mai male anche se contro la Vibonese non si è fidato dei suoi mezzi deconcentrato dal pessimo filtro del centrocampo che lo ha innervosito,fino al primo goal aveva messo la museruola a Saraniti poi non lo ha più preso.
Cardinale 5,5 Attenta la sua gara ma nel secondo tempo non ha saputo opporre il giusto muro ad Allegretti e Saraniti e come Chiariello si è innervosito dalla mancanza di gioco a centrocampo dove l’assenza di Melis è molto grave sopratutto in fase di contenimento.
Siano 5 Quando non brilla la squadra ne risente e in questa gara non ha giocato bene ma rimane una colonna troppo importante per i delfini.
Cristiano 6 le sue intuizioni nel primo tempo avevano ispirato la squadra e forse è stato il migliore o il meno peggio nel naufragio generale.
Manfrellotti 4 isolato,marcato da due tori come Manzi e Bertini non ha capito che doveva scaricare il pallone,con il dai e vai avrebbe eluso la marcatura è naufragato in un reparto dove da solo non può fare miracoli.
Brenci 4,5 nullo il suo apporto alla squadra e al centrocampo ma siamo convinti  che dove gioca non può giocare e starebbe meglio al centro del campo.
Capozzoli 4 il suo spunto da campione viene annullato da una scarsa preparazione atletica,dagli errori arbitrali che lo innervosiscono e dal suo costante voler parlare con arbitro e assistenti.Quando gioca l’Agropoli fa azioni e pericoli per gli avversari ma è più il tempo che fa altro e la squadra ne risente.A lui sono aggrappate le speranze di salvezza della squadra quando lo capirà sarà sempre molto tardi.
RISULTATI SERIE D GIRONE I
Domenica, 21 Febbraio 2016
PARTITA FINITA
Agropoli 0 3 Vibonese
50′ Saraniti
60′ Paviglianiti
89′ Allegretti
PARTITA FINITA
Aversa Normanna 1 1 Cavese
39′ Ciocia
61′ Criniti
PARTITA FINITA
Due Torri 1 0 Vigor Lamezia
58′ Petrullo
PARTITA FINITA
Gelbison 0 0 Rende
PARTITA IN CORSO
Noto 0 1 Marsala
15′ Manfrè
PARTITA FINITA
Palmese 1 2 Frattese
84′ Siclari
41′ Longo
48′ (A) Taverniti
PARTITA FINITA
Reggio Calabria 2 2 Siracusa
23′ Oggiano
58′ Tiboni
38′ Baiocco
86′ Ricciardo
PARTITA FINITA
Sarnese 1 0 Leonfortese
38′ Ianniello
PARTITA FINITA
Scordia 0 3 Gragnano
39′ Foggia
62′ Foggia su rigore
Cavese 56 27 17 5 5 46 28 18
2
Frattese (-1) (1) 54 (-1) 26 17 4 5 52 24 28
3
Siracusa (-1) 52 26 15 7 4 53 26 27
4
Reggio Calabria 41 27 11 8 8 36 31 5
5
Vibonese (-1) 40 26 11 7 8 36 31 5
6
Aversa Normanna (-1) (2) 39 (-2) 26 11 8 7 32 23 9
7
Sarnese (-1) 37 26 8 13 5 25 22 3
8
Due Torri (-1) 37 26 9 10 7 18 18 0
9
Leonfortese 35 27 7 14 6 22 24 -2
10
Gragnano (-1) 33 26 6 15 5 34 29 5
11
Marsala 32 27 8 8 11 29 28 1
12
Noto 31 27 6 13 8 23 24 -1
13
Agropoli 31 27 7 10 10 25 28 -3
14
Palmese 29 27 7 8 12 29 37 -8
15
Roccella (-1) 29 26 7 8 11 29 39 -10
16
Rende 28 27 7 7 13 24 29 -5
17
Gelbison (-1) 24 26 5 9 12 20 39 -19
18
Vigor Lamezia (3) 21 (-3) 27 6 6 15 19 48 -29
19
Scordia 17 27 3 8 16 21 45 -24

 

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.