AGROPOLI

L’AGROPOLI SI COCCOLA IL SUO FUORICLASSE

MATTEO-CANALEL’Agropoli ha il suo fuoriclasse,l’uomo in più,quello che altri non hanno.Matteo Canale l’amministratore delegato della società rappresenta il fiore all’occhiello il vanto del calcio agropolese.A lui sono ormai affidati tutti i presupposti per il campionato e per la tenuta societaria.D’altra parte il segreto della straordinaria Nocerina che dalle serie d è arrivata in serie B era proprio questo professionista poco più che trentenne al quale il sindaco Franco Alfieri con Magna e Cerruti e l’avvallo incondizionato di Nunziata hanno affidato le chiavi dell’U.S Agropoli. E da quando è arrivato lui le cose si stanno rimettendo al posto giusto. Non c’è più la confusione di una volta in società,l’organizzazione al campo sportivo è a dir poco perfetta. La sua presenza è ostile a chi era abituato a fare i propri comodi e a servirsi dell’Agropoli per propri vezzi personali.Ormai l’Agropoli non può più fare almeno di lui.E questo è certamente un sentimento popolare,i tifosi stravedono per lui e non perdono occasione per rilanciarne l’immagine,la stampa lo coccola,la dirigenza ne è orgogliosa e il nuovo allenatore Santosuosso ne tesse le lodi: ” E’ oggi una pedina fondamentale per l’Agropoli,la sua serietà,la sua professionalità l’ho trovata in poche società.Grazie a lui tutto fila per il verso giusto,la società ha fatto bene ad affidarsi a lui,la nostra è una dirigenza seria come poche e la presenza di Canale va in questa direzione” .Sul fronte mercato l’Agropoli continua a setacciare la sere D,Pascuccio,Puntoriero,Salese,Schettino sono arrivi molto interessanti,dovrebbe accordarsi Siano e Capozzoli rappresenta il fuoriclasse in campo.Si sta lavorando nel migliore dei modi. In difesa potrebbe arrivare Roberto Cardinale ormai agropolese a tutti gli effetti e a centro campo si punta su Dario Odierna ma le sue pretese sono ritenute troppo alte al momento,la trattativa è in corso.In porta Tesoriere con il suo curriculum potrebbe garantire molta esperienza ma anche in questo caso la trattativa deve chiudersi.Insomma l’Agropoli di Santosuosso prende forma giorno per giorno onn la società attentissima al bilancio e soprattutto all’immagine,quell’immagine che negli anni scorsi era venuta meno perchè in mano a sprovveduti e millantatori.Lontani dall’Agropoli i procuratori che hanno spremuto negli scorsi anni la società portando giocatori di medio prezzo a ingaggi salati con i loro introiti molto esosi.Santosuosso e Magna parlano con i calciatori e gli accordi si stanno trovando subito e bene.Sergio Vessicchio www.sportforever.it www.tuttousagropoli.wordpress.com www.calciogoal.it

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.