AGROPOLI

LAUREANA CILENTO,IL SINDACO ANGELO SERRA DOPO L’ONDA DI FUOCO: “NON TUTTO HA FUNZIONATO”

Il sindaco di Laureana Cilento Angelo Serra ricopre anche la carica di presidente  della Comunità Montana che ha sede proprio a Laureana il giorno dopo l’onda di fuoco che ha interessato tutta l’area del suo comune e parte del comprensorio ricadente nella giurisdizione della comunità montana Alento Montestella è una persona provata per le 24 ore terribili che ha messo a dura prova tutto il territorio-Ieri, 17 luglio 2017, si ricorderà come una giornata infernale per vari comuni dell’ente montano. Un’immensa estensione di fuoco ha interessato i Comuni di Laureana Cilento e Torchiara.“Purtroppo, non tutto ha funzionato nella macchina organizzativa, a partire dalla assoluta mancanza di interventi aerei. Ma, a fronte di tanta scelleratezza umana, che ha causato danni irreparabile per il Cilento e per la sua immagine, bisogna rilevare una positività proprio nell’azione della Comunità Montana Alento Montestella che, attraverso il proprio personale A.I.B. (idraulico forestali e dipendenti pubblici) ha operato senza sosta, senza sottrarsi ad ogni possibile sforzo umano per arginare la gigantesca onda di fuoco”. Questa è la dichiarazione del Presidente della Comunità Montana Alento Montestella – Angelo Serra – che ringrazia il personale tutto, con un particolare plauso anche agli operatori della Protezione civile, che con un impegno encomiabile hanno presidiato il territorio fino a notte fonda.Oggi, il personale della Comunità Montana è già all’opera dalle prime luci dell’alba, a testimonianza del fatto che la collettività può ritenere l’ente un presidio insostituibile per le emergenze territoriali e non solo.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.