AGROPOLI

LESIONI AGGRAVATE,IN CARCERE UN CINQUANTENNE NEL CILENTO

CARABINIERI GENERICAIeri mattina i militari della Stazione di San Giovanni a Piro, sotto la direzione del Maresciallo Roberto RICOTTA, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare a seguito di sentenza di condanna a due anni di reclusione da parte della Procura della Repubblica di Milano nei confronti di G.I. classe 1966, residente a San Giovanni a Piro, ma originario di Maratea. L’uomo fermato dai Carabinieri nelle prime ore del mattino, dovrà scontare la sua condanna presso la Casa Circondariale di Vallo della Lucania colpevole del reato di lesioni aggravate, condotta di cui lo stesso si era reso autore nel lontano 2011 nel capoluogo lombardo.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.