AGROPOLI

L’HANNO TROVATO MORTO,E’ UNA TRAGEDIA,BUONABITACOLO E’ SCONVOLTA

Il posto del ritrovamento

E’ una tragedia quella di Buonabitacolo.Si cercava da circa 4 giorni per trovarlo ma purtroppo il ritrovamento c’è stato ma nel peggiore dei modi.Si è conclusa con un tragico epilogo la scomparsa di Antonio Alexander Pascuzzo, il 18enne di Buonabitacolo di cui si erano perse le tracce da una settimana.Il giovane è stato ritrovato senza vita oggi pomeriggio nei pressi del fiume Peglio dietro la piscina comunale di Buonabitacolo in una scarpata. La salma è stata trasportata all’ospedale “Luigi Curto” di Polla dove verrà svolta l’autopsia lunedì 16 aprile

A chi ha fatto male mio figlio?” è stato l’urlo disperato del padre Giuseppe al suo arrivo.

Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Capitano Davide Acquaviva, i Carabinieri della Stazione di Buonabitacolo, al comando del Maresciallo Gianni Mirabella, la Polizia Municipale di Buonabitacolo e la Protezione Civile Vallo di Diano, il parroco don Antonio Garone e il vice sindaco Enza Basile.

Presente sulla scena del ritrovamento anche il Magistrato di turno presso la Procura di Lagonegro, Francesca Fresch, il medico legale e il Procuratore Capo Vittorio Russo.

Sono sconvolto come persona, come sindaco e come rappresentante di tutta la comunità – il commento del primo cittadino Giancarlo Guercio, accorso sul posto – E’ l’epilogo peggiore che si potesse immaginare per il povero Antonio. Al momento resta il dubbio se si tratti di suicidio oppure omicidio, ma entrambi i casi destano terrore e inquietudine. Certo l’omicidio apre ad altre riflessioni ancora più sconvolgenti. E’ il caso di intraprendere un’azione seria e incisiva per salvare soprattutto i giovani dei nostri territori“.FONTE ONDANEWS.IT

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.