AGROPOLI

LONDRA,FALSARIO VENDEVA IL LIBRO DI MAUTONE CON UN TITOLO SOSPETTO :LA TRAGICA SCOMPARSA DI MAUTONE” ORA INTERVIENE LA MAGISTRATURA

MAUTONE LIBRI 1Nelle scorse settimane una strana quanto illecita operazione è stata imbastita via internet in danno dello scrittore Bruno Mautone e della casa editrice Largolibro che ha pubblicato il saggio dell’autore cilentano intitolato “Rino Gaetano la tragica scomparsa di un eroe”, rivelatosi uno dei libri più venduti in Italia on line. Infatti persone ignote, trincerandosi dietro il nome evidentemente fasullo di Ciro Auriemma, da Londra, proponevano vendita in PDF del libro, al prezzo di circa 5 euro. In realtà nè Bruno Mautone nè la casa editrice del saggio Largolibro hanno mai organizzato ed autorizzato tale tipo di vendita e tanto meno hanno inteso fare accordi con una ipotetica casa di distribuzione editoriale con sede a Londra (http//mirdpdf.ciroauriemma.it/book/978-8898558001). Dalla capitale inglese il libro di Bruno Mautone era proposto in vendita PDF in uno con altri titoli-best sellers dei maggiori autori italiani e internazionali. “Sono alquanto compiaciuto che il mio libro è stato inserito nell’elenco dei libri più appetibili per la vendita accanto ai più importanti scrittori italiani e internazionali, tuttavia tale operazione editoriale di diffusione e vendita non ha mai in nessunissimo modo trovato autorizzazione e\o conoscenza da parte mie e dalla casa editrice”.Ma la vicenda assume pure risvolti inquietanti che prescindono da aspetti strettamente commerciali, e potrebbero ravvisarsi pure velate minacce. Infatti il titolo e la scritturazione per presentare il libro posto in vendita in PDF, al posto della esatta e completa titolazione ” Rino Gaetano, la tragica scomparsa di un eroe”, davano una titolazione sconcertante, non si conosce se scelta in modo deliberato, e precisamente “La tragica scomparsa di Bruno Mautone”.La casa editrice Largolibro e Bruno Mautone hanno effettuato opportune verifiche e segnalazioni senza tuttavia venire a capo dell’autore o degli autori della irregolare, se non addirittura minacciosa, operazione di distribuzione “londinese”, riservandosi ogni attività tecnica e giudiziaria per chiarire in modo esaustivo e definitivo gli elementi della inquietante vicenda.Bruno Mautone, tra l’altro, ricevette telefonate di intimidazione e di minacce collegate ai contenuti del libro,circa un anno fa in sede di presentazione del saggio, nel quale è sostenuto che la morte del cantautore Rino Gaetano fu un epilogo non accidentale ma deliberato da potenti che si sentivano irrisi e messi in pericolo dai contenuti delle canzoni dell’artista crotonese.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.