AGROPOLI

L”OSPEDALE DI AGROPOLI E IL CAVALLO DI RITORNO

giovanni basile 1DI GIOVANNI BASILE.Nelle ultime ore si susseguono voci relative ad un inserimento di Agropoli nel nuovo piano regionale che l’Arsan è prossima a varare.Agropoli ed il Cilento hanno subito uno scippo. Sono stati derubati di una struttura, la cui chiusura non è supportata da nessun nesso logico.Riproporre adesso la restituzione del maltolto è come parlare di “Cavallo di ritorno”. Nella pratica capita a chi subisce un furto (spesso auto o moto) si ripropone la restituzione della refurtiva in cambio di un corrispettivo.
Per noi agropolesi e cilentani non ci sono corrispettivi che possiamo versare. Ciò sia in termini di voti che in termini di apprezzamento. Abbiamo subito un torto infame e non ringrazieremo nessuno perché avere un ospedale ad Agropoli è un diritto.
Questo repentino rinsavimento di chi ha manovrato la chiusura ritengo che non sia il frutto di qualche trattamento sanitario, ma di opportunismo politico.Come nostro stile faremo di tutto per appoggiare ogni corrente, movimento o partito che seriamente voglia porre in essere questo percorso.Ho incontrato l’On. Gambino per altre questioni (Autovelox Agropoli) ed in quell’incontro, abusando anche della pazienza dell’Avv. Giuseppe Russo, parlammo molto, quasi un’ora, dell’ospedale di Agropoli e della possibilità che possa essere aperto un Pronto Soccorso di secondo livello.Come in passato, busseremo ad ogni porta e cercheremo di creare le condizioni per addivenire ad un risultato.Bisogna unire i territori (Vallo della Lucania si sta rendendo conto che la chiusura di Agropoli ha creato danni anche a loro) e unire la politica.La colpa della chiusura è di tutti noi.Riprendiamoci ciò che ci spetta di diritto.Ben sapendo che nel “cavallo di ritorno” è bene ritirare prima il cavallo, onde evitare maggiori sorprese negative.Giovanni Basile http://www.basilegiovanni.it/web/

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.