AGROPOLI

MALTA,UN GIOVANE PROFESSIONISTA DI PISCIOTTA MUORE SUL LAVORO

PISCIOTTA. Morte sul lavoro per un giovane originario di Pisciotta. Si tratta di Aniello Fariello, 27 anni, ingegnere navale. Il decesso è avvenuto questa mattina, poco dopo le 9,30 all’interno dei cantieri di una ditta italiana a Malta. Dalle prime indiscrezioni sembrerebbe che ad uccidere l’uomo sia stato un rullo di un meccanismo di attracco che si è improvvisamente staccato colpendolo alla testa. Le autorità maltesi hanno aperto un’inchiesta. Le indagini sono curate dal magistrato Joe Misfud.Il ventisettenne era stato costretto ad emigrare per lavoro ed era stato assunto solo un mese fa all’interno del cantiere che ha sedi anche in Italia ed in Francia.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.