AGROPOLI

MARINA DI CAMEROTA,12 NAPOLETANI MANGIANO E NON PAGANO IL CONTO STESSA COSA AL BAR

  
Dilaga la moda del «consumare senza pagare» a Marina di Camerota. Non è certamente la prima volta che accade, anzi sta diventando un triste costume in molti locali del paese. Gli ultimi due episodi sono avvenuti in un ristorante-pizzeria e in un bar. I protagonisti sono dei gruppi di turisti provenienti dall’hinterland di Napoli. I proprietari e i camerieri hanno provato a rincorrere i malfattori senza, però, alcun esito positivo. Nel primo caso tre famiglie, dodici persone in tutto, si sono accomodate tra i tavoli di un ristorante sito in via Bolivar. Hanno ordinato dal menù le migliori prelibatezze a base di pesce: antipasto, primo e secondo. Il tutto accompagnato da diverse bottiglie di buon vino bianco. Alla fine hanno chiamato il cameriere e hanno ordinato anche il dolce. Mentre dalla cucina uscivano i dessert, i componenti del tavolo hanno cominciato a dileguarsi pian piano. Gli uomini sono usciti fuori a fumare una sigarette, le donne facevano finta di parlare al cellulare o di accompagnare i bambini fuori. Uno dei camerieri, che è anche uno dei titolari del locale, ha notato la scena ed è uscito fuori provando a rincorrere alcuni componenti. Ma i turisti, più veloci, sono scappati via. Sul tavolo è rimasta mezza bottiglia di vino e un conto di alcune centinaia di euro da pagare. Fatto analogo è accaduto in un bar, sempre di via Bolivar, a pochi passi dal ristorante-pizzeria ma in giorno differenti. Alcuni ragazzi seduti al tavolino hanno consumato diversi drink e poi sono scappati via.Luigi Martino giornaledelcilento.it

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.