AGROPOLI

MARINA DI CAMEROTA,DA OGGI TUTTI NUDI,IL MALTEMPO NON FRENA I NUDISTI

TRONCONEVia i vestiti, al bando anche i costumi. Da oggi fino a domenica centinaia di amanti del nudo integrale si ritroveranno a Marina di Camerota per il Festival dei Naturisti. Arriveranno da tutta Italia con un unico desiderio, essere baciati “integralmente” dal sole. A marina di Camerota c’è l’unica spiaggia per naturisti autorizzata nel Sud Italia, il via libera dall’amministrazione comunale è arrivato quattro anni fa. I naturisti si ritroveranno oggi al Villaggio Touring Club prenotato in esclusiva per l‘occasione e dove si svolgeranno incontri, dibattiti e momenti di animazione e spettacolo. Tra gli appuntamenti più attesi quello in programma per domani con il percorso di trekking naturista. Una passeggiata, autorizzata dalle autorità comunali, che consentirà ai partecipanti di ammirare il suggestivo panorama da Palinuro a Camerota, evento unico sino ad oggi nella storia del naturismo italiano. Nell’ambito del Festival si svolgerà anche il tradizionale Raduno naturista dell’UNI Campania alla spiaggia del Troncone, un immancabile appuntamento annuale. “Il nostro filo conduttore – ribadisce il Presidente di Uni Campania, Francesco de Gennaro, sarà la scoperta di una nuova concezione del corpo. Non siamo esibizionisti, Dio ci ha fatti nudi e il corpo è la cosa più naturale che possediamo”. Il raduno come ogni grande evento è stato anticipato da non poche polemiche. A far sentire la propria voce anche Don Gianni Citro parroco di Marina di Camerota ed organizzatore del Meeting del Mare. De Gennaro approfitta dell’apertura del festival per invitare Don Gianni a prendere un caffè e a parlare di nudismo. “Con Don Gianni – dice – ci vorremmo confrontare e non scontrare. Per questo colgo l’occasione per invitarlo alla conferenza che terremo nei prossimi giorni”.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.