AGROPOLI

MARINA DI CAMEROTA,DIPORTISTI MULTATI NELLA BAIA DEGLI INFRESCHI

Numerose imbarcazioni controllate e una decina di diportisti contravvenzionati. È questo il risultato dell’ultima operazione portata a termine dagli uomini della Guardia Costiera di Marina di Camerota, diretti dal maresciallo Amleto Tarani, nell’area marina protetta degli Infreschi e della Masseta. Navigazione a poche metri dalla costa, ancoraggio e attracco abusivo all’interno del porto naturale degli Infreschi e qualcuno addirittura non in regola con la documentazione di bordo e le dotazioni di sicurezza. Ma le multe, per un totale di oltre 10.000 euro, hanno riguardato soprattutto natanti sorpresi nello specchio d’acqua riservato ai bagnanti e impegnati nel carico e scarico dei passeggeri a riva. «È un comportamento molto pericoloso – ha spiegato il tenente di vascello Giovanni Paolo Arcangeli, comandante del Circondario Marittimo di Palinuro – Spingendo le imbarcazioni fino a riva, a motore acceso, si rischia di travolgere le persone che stanno nuotando e comunque si mette a rischio l’incolumità dei bagnanti». I controlli nel basso Cilento continueranno in modo capillare.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.