AGROPOLI

MARINA DI CAMEROTA,QUATTORDICENNE SI UBRIACA E CADE DAGLI SCOGLI DEL PORTO

porto marina di camerotaAvrebbe alzato troppo il gomito, nonostante minorenne, e sotto stato confusionale è andato a finire in mezzo agli scogli dietro al porto di Marina di Camerota. E’ accaduto nella notte tra mercoledì e giovedì quando era da poco trascorsa l’una. Protagonista un 14enne del posto, D.M. le sue iniziali. Secondo una prima ricostruzione dei fatti pare che il minorenne abbia trascorso una serata in compagnia degli amici tra i locali della zona. Dopo qualche bicchiere di troppo la comitiva avrebbe deciso di passeggiare sul molo del porto cilentano. Alle spalle, però, sono ammassati dei grossi blocchi di cemento che servono per far infrangere il mare e non farlo battere contro il molo. Non si sa precisamente come, ma il 14enne all’improvviso è volato giù, in mezzo ai blocchi, ed è caduto sugli scogli che distano circa 3 metri dalla passeggiata. Per fortuna altri passanti lo hanno soccorso e hanno allertato una ambulanza che ha trasportato il malcapitato all’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania. Al nosocomio i sanitari gli hanno suturato la ferita alla testa con diversi punti.