AGROPOLI

MEETENG DEL MARE,RISSE,DISORDINI E PAURA

 MEETENG DEL MARE1Marina di Camerota-Diversi gli episodi di risse da segnalare. Nel corso della terza sera un gruppo di ragazzi è venuto alle mani per motivi futili legati ad una ragazza contesa. Uno dei contendenti ha chiamato il gruppo ed ha aggredito il giovane in compagnia della ragazza. Erano circa 10 contro uno. Per lui solo alcuni lividi ed escoriazioni non gravi al volto. Un giovane, invece, è svenuto nella folla che assisteva al concerto dei Gogol Bordello. Nella ressa è stato anche calpestato, ma prontamente portato fuori dagli amici. Durante il concerto di Battiato, invece, una ragazza, in evidente stato confusionale, è stata accompagnata sempre fuori dalla folla da alcuni volontari della ‘Cilento Emergenza’. La ragazza, poco più che 20enne, alternava momenti di assenteismo totale fissando il vuoto, a momenti di rabbia dove si dimenava creando problemi anche ai soccorritori. Sempre lunedì sera, nella tendopoli sulla spiaggia di ‘Marina delle barche’, gli occupanti del campeggio abusivo hanno dato vita ad una maxi rissa con botte da orbi. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Sapri e quelli di Marina di Camerota che hanno, dapprima calmato la situazione, e poi allertato una ambulanza perchè uno dei ragazzi, originario di Nola, ha riportato una ferita grave alla nuca. Per alcuni dei partecipanti della rissa solo contusioni ed escoriazioni meno gravi. Il ferito, invece, è stato trasportato in ospedale. Il bilancio finale della manifestazione è di 30 persone ricoverate, la maggior parte per aver abusato di alcool e droga, e circa 24 soccorse direttamente nell’area allestita in zona porto dalla ‘Cilento Emergenza’.FONTE GIORNALEDELCILENTO